Malasanità, casi sospetti a Carpi e Roma

Nuovi casi di malasanità in Italia. A Carpi un ragazzo di 21 anni è stato trovato dopo essere dimesso dal Pronto Soccorso.

CARPI (MODENA) – Possibile nuovo caso di malasanità in Italia. Come riportato dall’ANSA, un ragazzo di 21 anni è morto a Carpi dopo essere stato dimesso dal Pronto Soccorso nella notte tra il 3 e il 4 gennaio 2019. Il corpo del giovane è stato rinvenuto senza vita nel suo appartamento dai genitori. Sulla vicenda indagano i carabinieri con la Procura che è al lavoro per capire cosa è realmente successo.

Ambulanza
Ambulanza (fonte foto https://www.facebook.com/Primapartenza-Brescia-772460412826349/)

Il sindaco di Carpi, Alberto Bellelli, sulla pagina Facebook commenta la vicenda: “È una tragedia immane, penso che ora sia il momento del dolore indescrivibile che sta provando quella famiglia a cui come comunità ci stringiamo, in attesa che vengano svolti i dovuti rilievi e fatte le verifiche del caso nella pretesa che è di tutti i cittadini, in primis del sottoscritto, di sapere realmente cosa è accaduto“.

Di seguito il post del sindaco di Carpi

È morto un ragazzo di 21 anni. E questa è una tragedia immane. Penso che ora sia il momento del rispetto per il dolore…

Pubblicato da Alberto Bellelli su Sabato 5 gennaio 2019

Malasanità, caso sospetto a Roma: paziente cade dalla barella e muore

Non solo a Carpi, un caso sospetto di malasanità anche a Roma. Nella giornata di giovedì 3 gennaio 2019 un paziente di 67 anni è morto al Policlinico di Tor Vergata. La Procura ha aperto un’indagine per capire come si è svolta realmente la vicenda.

Il decesso è avvenuto dopo una caduta da un letto avvenuta nel giorno di Natale. Da quel momento le sue condizioni sono peggiorate e si è spento nella notte tra il 2 e il 3 gennaio. Il magistrato del turno ha aperto un’indagine contro ignoti per omicidio colposo. Nelle prossime ore saranno ascoltati i medici presenti in Pronto Soccorso per capire come si è svolta la vicenda. È stata disposta anche la disposta anche l’autopsia sul corpo che dovrà accertare le cause che hanno portato alla morte del paziente.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

ultimo aggiornamento: 05-01-2019

X