Malore per Angela Merkel: la Cancelliera trema davanti alle telecamere

Angela Merkel, malore improvviso davanti al presidente ucraino. La Cancelliera assicura: Sto bene

Paura per Angela Merkel: malore per la Cancelliera colta da un evidente tremore durante l’incontro con il presidente ucraino. Germania in apprensione.

Malore per Angela Merkel, colta da un tremore improvviso durante l’esecuzione degli inni nazionali tedesco e ucraino davanti alla Cancelleria di Berlino.

Angela Merkel
fonte foto https://www.facebook.com/merkelfansita/

Berlino, malore per Angela Merkel: la Cancelliera trema davanti alle telecamere

In occasione della visita del presidente ucraino, Angela Merkel ha seguito il rituale accogliendolo alle porte della Cancelleria dove la banda militare ha omaggiato i due paesi eseguendo gli inni nazionali.

Nella solennità del momento la Cancelliera ha iniziato a tremare vistosamente e senza riuscire a fermarsi, Un moto incondizionato durato diversi minuti, proprio mentre le telecamere indugiavano su di lei.

Stoicamente impassibile il presidente ucraino che non si è mosso ma è sembrato particolarmente rigido, forse preoccupato per le condizioni di salute della Merkel.

Di seguito un video che mostra i momenti in cui Angela Merkel è stata colta dall’improvviso tremore

I dubbi sulle condizioni di salute della Merkel

Le immagini hanno presto fatto il giro della Germania e poi dell’Europa sollevando diverse domande sulle condizioni di salute della Merkel, la quale ha comunque portato a termine i suoi impegni – pare – senza interruzioni o altri malori.

La conferenza stampa

Al termine dell’incontro con il presidente dell’Ucraina, Angela Merkel ha partecipato alla consueta conferenza stampa congiunta.

Inevitabile una domanda da parte di un giornalista sulle proprie condizioni di salute. La Cancelliera ha fatto sapere di aver bevuto tre bicchieri d’acqua e di sentirsi in perfetta forma.

In effetti durante la conferenza la Cancelliera non ha mostrato cedimenti o tremori sospetti. Ma il dubbio resta.

ultimo aggiornamento: 18-06-2019

X