Maltempo, allarme rosso in Abruzzo: allagamenti lungo la costa e frane all’interno

La pioggia cade interrottamente da 24 ore e sta creando grandi problemi al confine tra Pescara e Teramo.

chiudi

Caricamento Player...

PESCARA – La situazione maltempo in Abruzzo diventa sempre più critica. La pioggia che sta cadendo da oltre 24 ore sta creando disagi in tutta la regione. Il mare in burrasca sta creando danni sulla costa con le spiagge completamente invaso alle acque. Nel tratto interno sono state molte le frane che hanno causato alcuni problemi: una donna è stato travolta ed è rimasta intrappolata con la sua auto nella porzione di strada tra due smottamenti. Un’altra frana ha reso necessaria l’evacuazione di una persona disabile che abita in un edificio minacciato dal movimento di terra e fango.

La situazione continua ad essere critica: al lavoro molto volontari

La situazione non sembra stabilizzarsi con la forte pioggia che ha causato molti allagamenti anche nelle abitazioni basse e nei garage. Al lavoro moltissimi volontari che sono arrivati anche dalla Liguria e dal Piemonte. La Protezione Civile sta tenendo sotto osservazione il fiume Saline che ha superato la soglia di allarme e sta crescendo rapidamente. Le persone che abitano nelle vicinanze sono state avvisate per prestare la massima attenzione e prendere le dovute precauzioni a salvaguardia dell’incolumità dei cittadini e delle cose.