Maltempo, da Nord a Sud l’Italia sotto la pioggia. Alpi imbiancate

Dal caldo africano alla pioggia torrenziale. Molti i danni causati da nord a sud.

ROMA – Nel primo weekend di settembre la pioggia diventa protagonista in Italia. Da ieri molte città sono state sorprese dai nubifragi che hanno causato molti danni da Nord a Sud. Nella mattinata odierna grandi disagi all’aeroporto di Orio al Serio a Bergamo dove l’area arrivi si è allagata con i viaggiatori che dovevano camminare nell’acqua con i bagagli. Problemi anche a Monza con le qualifiche della Formula 1 che sono state sospese per oltre due ore.

Un violento temporale si è scatenato anche a Campobasso che ha causato la caduta di alcuni alberi mentre su alcune strade si è riversato fango e terriccio. A Bologna è saltata la Festa dell’Unità mentre la Campania deve far fronte agli allagamenti che hanno colpito anche Capri e Amalfi.

Ci sono le prime nevicate sulle Alpi. La temperatura in cima al Coca è di meno 3 gradi

A sorpresa ci sono anche le prime nevicate sulle Alpi. In particolare oltre i 2.300 metri come il Pizzo Coca questa mattina i turisti si sono svegliati imbiancati. La temperatura rilevata in questa zona è di -3 gradi.

Le previsioni non sembrano migliorare. Domani molte nubi da Nord a Sud con possibili precipitazioni. Il caldo insiste in Sicilia e nelle aree ioniche.

Ricevi le ultime notizie in Real Time, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 02-09-2017

Francesco Spagnolo

X