Maltempo, fulmine sulla spiaggia di Porto Cesareo: grave un ragazzo di 13 anni

Il maltempo è arrivato in Italia. Un fulmine ha colpito la spiaggia di Porto Cesareo, ferendo gravemente un bambino di 13 anni.

LECCE – In questo ultimo weekend di agosto l’Italia deve fare i conti con il maltempo. Un fulmine è caduto nel Salento, sulla spiaggia tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Quattro le persone ferite, tra cui un ragazzo di 13 anni che è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Lecce.

Secondo quanto raccontato dai testimoni, l’adolescente di origine senegalesi stava giocando insieme ad altri amici a calcetto sulla spiaggia quando è stato colpito in pieno dal fulmine. Andato in arresto cardiaco, è stato salvato dal tempestivo intervento del bagnino che lo ha rianimato. Un altro ragazzo è stato trasportato al nosocomio in codice giallo mentre gli altri feriti sono stati soccorsi sul posto.

Maltempo, tempesta sul Lago Maggiore: un disperso

Il maltempo non ha dato tregua all’Italia da nord a sud. Sul lago Maggiore nella serata del 23 agosto si è abbattuta una tempesta che non ha dato scampo a un gruppo di turisti stranieri che si trovavano a bordo di una nave. Le persone si sono salvate perché hanno avuto la prontezza di buttarsi in acqua: tre hanno raggiunto la riva a nuoto mentre altre quattro sono state portate sulla terra ferma dalla Guardia Costiera.

Non si hanno notizie di un 64enne che non faceva parte della comitiva. Secondo una prima ricostruzione, l’uomo si trovava sulla propria barca e a causa delle forti piogge è scomparso. Le ricerche proseguono senza sosta per trovarlo anche se fino a questo momento non è saltato fuori nessun indizio.

Di seguito il video con il tratto di spiaggia tra Porto Cesareo e Torre Lapillo

fonte foto copertina https://twitter.com/ILovePrincipina

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 24-08-2018

Francesco Spagnolo

X