Nuova ondata di maltempo in Lombardia. A Milano allerta arancione. Lecchese isolato per una frana.

MILANO – Nuova violenta ondata di maltempo in Lombardia. La zona più colpita, in questo mercoledì 4 agosto, è la provincia di Como. A Villa Guardia, come riportato da La Repubblica, è esondato il torrente Fossato e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per mettere in sicurezza la zona. Problemi anche nel Lecchese dove una frana ha interrotto la strada provinciale 62 fra Bellano e Taceno. Le autorità si sono messe subito al lavoro per ripristinare il prima possibile i collegamenti.

Nel Varesotto, inoltre, sono stati registrati allagamento al confine con la Svizzera, ma la situazione sembra essere sotto controllo.

Allerta arancione a Milano

Allerta arancione a Milano. Dal pomeriggio del 4 agosto il capoluogo lombardo è interessato “da una saccatura, ovvero una zona di bassa pressione, di origine atlantica, la quale provocherà un progressivo aumento dell’instabilità con precipitazioni via via più diffuse e insistenti, anche a carattere temporalesco“.

I fari sono puntati specialmente sul Seveso e il Lambro. Ci aspettiamo nei prossimi giorni dei violenti temporali e l’attenzione resta molto alta per evitare possibili disagi. Un’estate che continua ad essere molto particolare e il maltempo non sembra essere intenzionato a lasciare il Nord in poco tempo.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Milano
Milano

Nord alle prese con il maltempo

Il Nord continua ad essere alle prese con il maltempo. Nei prossimi giorni potrebbero esserci altri temporali e per questo motivo l’attenzione è molto alta anche per evitare vittime. L’Italia continua ad essere ancora divisa in due e il Sud deve fare i conti con forte ondate di calore.

Una situazione che potrebbe cambiare la settimana di Ferragosto, ma le condizioni meteo continuano ad essere in continua evoluzione e per questo presto si avranno maggiori informazioni sulla settimana centrale del mese di agosto.

primo piano

ultimo aggiornamento: 04-08-2021


Incidente sul lavoro a Modena, donna di 40 anni muore incastrata in un macchinario. Un indagato

Tragedia nel Padovano, 32enne morto folgorato