Si prospetta un Natale senza neve ma con un po’ di pioggia: in questi giorni, però, il maltempo non concede tregua.

Dobbiamo aspettarci ancora per un po’ delle giornate di maltempo, quindi all’insegna di pioggia e di neve. Nella giornata di oggi le piogge la fanno da padrone su tutta l’Italia. Tranne che su Alto Adige, sulle altre regioni il tempo promette pioggia, e in particolare i rovesci più forti saranno in Calabria e in Sicilia. In Piemonte cadrà la neve.

Nel centro dell’Italia la pioggia continua ma è già vicina la tregua dal maltempo.

Continua invece a essere piuttosto critica la situazione in Sardegna, dove il ciclone Afro-Mediterraneo proveniente dal Maghreb si è abbattuto in queste zone, provocando nubifragi. La Protezione civile sta lavorando nella Bassa Baronia e in Ogliastra, zone di allerta massima per il maltempo, che ha costretto anche alla chiusura delle scuole in alcune aree.

In Sardegna il tempo dovrebbe migliorare dalla giornata di domani, 21 dicembre.

Si attenuano le piogge

Anche se il cielo resta plumbeo più o meno su tutte le regioni d’Italia, la situazione delle piogge è in via di miglioramento. Sulla valle padana centro orientale, così come in Piemonte e lungo l’Adriatico, la pioggia si sta attenuando. Permangono invece forti venti in Liguria e sui mari.

Sulle regioni del centro Italia il tempo sta già migliorando ma è destinato a migliorare in tutto il Paese.

Sembra che il 22 dicembre, con l’arrivo del vortice di bassa pressione, il tempo potrà finalmente migliorare. I meteorologi parlano di un tempo decisamente più stabile fino al giorno della vigilia di Natale. Avremo quindi un Natale senza neve e senza troppa pioggia, perlomeno durante la mattinata e il pomeriggio del 25. La notte di Natale, infatti, ci sarà una perturbazione nordatlantica che potrebbe rovinare le giornate delle regioni centro-meridionali.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
maltempo meteo natale neve pioggia primo piano tempo natale

ultimo aggiornamento: 20-12-2016


Assisi, la lampada di San Francesco è stata consegnata al presidente colombiano

Dopo l’attentato di Berlino, la Fracia rafforza la sicurezza ai mercatini di Natale