Manchester City-Atalanta 5-1: Sterling e Aguero stendono la Dea

Manchester City-Atalanta 5-1: Sterling affonda la Dea. Gasperini: “Dispiaciuto per il rigore”.

Champions League, Manchester City-Atalanta. La Dea illude, Aguero e Sterling mettono le cose in chiaro.

Manchester City-Atalanta, una sfida dal sapore di favola. La squadra di Gasperini cerca l’impresa in casa degli uomini di Guardiola. Se le previsioni della vigilia sono tutte per l’undici di Pep, i bergamaschi scendono in campo con un solo obiettivo: stupire. L’impresa riesce solo nei primi venti minuti con i bergamaschi che riescono a rendersi pericolosi, prima di cedere il passo allo strapotere dei padroni di casa che rimontano lo svantaggio e dilagano.

Manchester City-Atalanta, risultato e marcatori

Manchester City-Atalanta 5-1

Marcatori: 28′ rig. Malinovskyi (A), 34′ e 38′ Aguero (M), 58′, 64′ e 68′ Sterling (M)

Partita equilibrata in avvio con l’Atalanta che prova a sciorinare il proprio calcio per mettere in difficoltà la difesa rimaneggiata del City. Con il trascorrere dei minuti la squadra di Guardiola prende in mano le redini del gioco e sfiora due volte il vantaggio con Aguero che al 25′ spara alle stelle una conclusione facile dagli undici metri.

Al 27′ episodio chiave del primo tempo con Ilicic atterrato in area di rigore da Fernandinho. L’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Si occupa della battuta Malinovskyi che non sbaglia.

La gioia dei bergamaschi dura meno di cinque minuti. Alla mezz’ora Aguero si muove furtivo nell’area di rigore nerazzurra e si avventa su un pallone vagante battendo Gollini da distanza ravvicinata.

Al trentasettesimo ancora City in avanti con Sterling steso in area da Masiello. Rigore per gli inglesi. Batte dagli undici metri Aguero che non perdona. Due a uno per gli uomini di Guardiola.

Nella ripresa l’Atalanta si spinge in avanti a caccia del pareggio ma concede spazi importanti al City che ne approfitta. Al cinquantasettesimo contropiede perfetto degli uomini di Guardiola finalizzato da Sterling che calcia a botta sicura da distanza ravvicinata e chiude i conti. Passano cinque minuti e ancora Sterling va a segno rendendo particolarmente amara la sconfitta per la Dea che pure nel primo tempo era riuscita a rimanere in partita costruendo azioni importanti. Al 68′ un incontenibile Sterling sorprende la difesa dell’Atalanta con un cross dalla destra e va a segno con una zampata da distanza ravvicinata.

Di seguito il tweet condiviso dall’Atalanta in occasione del gol del momentaneo vantaggio.

Gasperini: “Dispiaciuto per il rigore, siamo andati sotto troppo facile”

Al termine della partita Gasperini si è detto dispiaciuto per la cattiva gestione del vantaggio. Dopo l’uno a zero i bergamaschi hanno concesso due reti facili al City che poi ha indirizzato la partita sui suoi binari.

Sono dispiaciuto per il rigore. potevamo tenere la partita più lunga, siamo andati sotto troppo facile. Dopo il rigore la partita è diventata difficile ma abbiamo fatto cose che mi piacciono, sono cose che ci porteremo indietro in campionato e nelle prossime esperienze. Speravo di portare la partita più avanti invece è scivolata troppo presto e in maniera troppo facile

Le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali di Manchester City-Atalanta

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Rodri, Fernandinho, Mendy; De Bruyne, Gundogan, Foden; Mahrez, Aguero, Sterling. All. Guardiola

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Castagne, de Roon, Freuler, Gosens; Malinovskyi; Gomez, Ilicic. All. Gasperini

ultimo aggiornamento: 22-10-2019

X