Trionfo dei Maneskin agli Mtv Ema. Il gruppo italiano ha conquistato il premio nella categoria ‘Best Rock’.

BUDAPEST (UNGHERIA) – Trionfo dei Maneskin agli Mtv Ema di Budapest. Dopo i diversi successi nei mesi precedenti, la band romana è riuscita a conquistare il primo posto anche nella manifestazione che si è svolta in Ungheria nella categoria Best Rock.

Si tratta di una prima volta assoluta per il nostro Paese e il 2021 è stato sicuramente un anno magico per il gruppo che, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere presente al prossimo Sanremo. Resta ancora da capire se come ospiti oppure in gara.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I Maneskin: “Siamo molto contenti”

Contenti i Maneskin di questo successo. “Siamo molto felici che il nostro messaggio sia uscito e arrivato a tutti – ha detto il gruppo citato da La Repubblicaquest’anno dobbiamo andare fieri del nostro Paese per tutti i risultati raggiunti […]“.

Peccato per i diritti civili – hanno precisato – dove continuano ad essere indietro e per noi sarebbe stata la vittoria più importante. La posizione, comunque, non cambia e saremo sempre schierati da quella parte sia in pubblico che in privato“.

Maneskin
Maneskin

La band romana a Sanremo 2022?

Un anno fantastico iniziato al Festival di Sanremo. Ariston che potrebbe rivedere i Maneskin protagonisti anche nel 2022. Le certezze ancora non ci sono, ma le indiscrezioni parlano di una loro presenza. Resta, però, da capire se come concorrenti o ospiti.

I dubbi saranno sciolti sicuramente nei prossimi giorni quando lo stesso Amadeus sarà chiamato a svelare i protagonisti della prossima edizione del Festival. Un Sanremo che si prospetta di essere quello della ripartenza visto che l’ultimo si è svolto senza pubblico.

Un 2022 che vedrà sicuramente la musica come assoluto protagonista. Dopo il Festival, infatti, è in programma l’Eurovision Song Contest nel nostro Paese e la speranza è di confermarsi anche questa volta.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-11-2021


Omicidio di Nada Cella, indagata ex insegnante. Tracce di sangue sullo scooter della donna

In Austria scatta il lockdown duro per i non vaccinati