Manovra, gli agricoltori della Coldiretti manifestano a Roma

Gli agricoltori della Coldiretti sono scesi in piazza per protestare contro la manovra. Migliaia le persone davanti al Ministero delle Politiche Agricole.

ROMA – L’Italia ritorna a protestare. Sono migliaia gli agricoltori della Coldiretti che sono scesi in piazza questo martedì 8 gennaio 2019 in difesa dell’olio italiano. I manifestanti si sono dati appuntamento in via XX Settembre, sede del Ministero delle Politiche Agricole, per esprimere il loro disappunto contro la manovra. Diversi i cartelli presenti: “Solo promesse, per l’olio italiano nessun interesse“, oppure “Produzione dimezzata, ovicoltura dimenticata” o ancora “Fermiamo la Xylella, è un #disastrocolposo“. Tra le varie frasi anche una per il premier: “Presidente Conte non dimenticare gli ulivi della tua Puglia“.

Manifestazione Coldiretti
Manifestazione Coldiretti (fonte foto https://twitter.com/ColdirettiG)

Manovra, agricoltori in piazza. L’allarme della Coldiretti: “25 milioni di ulivi compromessi”

Le condizioni climatiche non ottimali di questo 2018 hanno inciso molto sulla produzione dell’olio extravergine d’oliva made in Italy. Uno studio della Coldiretti e riportato dall’ANSA evidenzia come “25 milioni di ulivi compromessi in zone particolarmente vocate hanno fatto crollare il raccolto in 200 milioni di chili, un valore vicino ai minimi storici. Colpite importanti aree del Paese, a partire dalla Puglia dove si contano 90 mila ettari di uliveti senza produzione“.

Proprio per questo motivo gli agricoltori hanno deciso di scendere in piazza per avere una maggiore considerazione da parte del Governo. Previsto anche un incontro tra una delegazione con il ministro Centinaio, che sin dal suo insediamento si è interessato a questo problema. Si tratta naturalmente di un primo passo in questo dialogo che avrà degli altri appuntamenti nei prossimi mesi. I cambiamenti climatici sembrano non arrestarsi con la produzione dell’olio che rischia di avere altri problemi.

La Coldiretti è pronta a scendere di nuovo in piazza in caso di mancata intesa con il Governo. I contatti proseguono, Palazzo Chigi spera di trovare una soluzione il prima possibile.

fonte foto copertina https://twitter.com/coldiretti

ultimo aggiornamento: 08-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X