Barcellona, oltre 600mila indipendentisti in strada

Manifestazione degli indipendentisti a Barcellona. Oltre 600mila persone sono scese in strada. A ottobre prevista la sentenza dei giudici contro i loro leader.

BARCELLONA (SPAGNA) – Manifestazione degli indipendentisti a Barcellona. Nel pomeriggio di mercoledì 11 settembre 2019 oltre 600mila persone sono scese in strada. I dimostranti con questa protesta hanno voluto esprimere il loro sostegno ai leader che nel mese di ottobre conosceranno il proprio destino.

E’ prevista, infatti, la sentenza dei giudici contro i separatisti che negli anni scorsi hanno duramente protestato contro Madrid che ha bocciato la richiesta di indipendentista. Ma i numeri della manifestazione odierna sono inferiori a quelli dell’anno scorso.

Obiettivo indipendenza

Obiettivo indipendenza. E’ questo lo slogan della manifestazione che ha riunito più di un milione di persone negli ultimi anni. La protesta di oggi è iniziata alle 17:14 in piazza di Spagna a Barcellona con oltre 600mila dimostranti che hanno esposto una grande bandiera catalana.

Un chiaro segnale di sostegno a tutte i leader che nel 2017 hanno fatto un tentativo di secessione. Proprio questo ‘colpo di Stato’ è costato il fermo a diversi politici che rischiano molti anni di carcere. Tra loro anche l’ex vicepresidente regionale Oriol Junqueras che potrebbe essere condannato a ben 25 anni di reclusione.

Manifestazione Barcellona
fonte foto https://twitter.com/prato_vilma

Barcellona per l’indipendenza

Barcellona vuole l’indipendenza della Catalogna. Un percorso per ‘staccarsi’ dalla Spagna iniziato con un referendum ma che ancora non ha visto la conclusione. Infatti da parte di Madrid non c’è nessuna intenzione di dare il via al procedimento per dichiarare lo Stato indipendente.

Una ‘battaglia’ che rischia di durare ancora per diversi anni con i leader scissionisti che sono stati fermati e ora rischiano una condanna di diversi anni. Ma le manifestazioni potrebbero non fermarsi e i catalani sono pronti nuovamente a scendere in piazza per esprimere il loro pensiero in modo democratico.

fonte foto copertina https://twitter.com/prato_vilma

ultimo aggiornamento: 11-09-2019

X