La pace è divisa su due piazze e due manifestazioni: una a Roma e una a Milano. Nella Capitale parteciperanno Pd e M5S.

La manifestazione per la pace in Ucraina si terrà a Roma e in altre 100 piazze italiane. Ma quelle più discusse sono Roma e Milano perché qui prenderanno le parti anche i partiti politici. Il Pd e M5S saranno a Roma insieme a Sinistra e Verdi mentre il Terzo Polo scenderà in piazza a Milano. La marcia ha l’obiettivo di chiedere il cessate il fuoco non solo in Ucraina ma in tutti i conflitti aperti nel mondo. Sono attese 50mila persone.

A Roma la manifestazione è stata organizzata da “Europe for Peace” che unisce cattolici e laici e che terminerà in piazza San Giovanni in Laterano. Qui dopo la marcia saranno previsti gli interventi. Anche se l’evento non ha simboli di partito scenderanno a marciare per la pace Pd e M5S, inoltre hanno aderito anche i sindacati Cgil, Cisl e Uil e anche associazioni come Emergency, Comunità di Sant’Egidio e Libera, Arci, Anpi e altre associazioni per la pace e il disarmo.

Roma
Roma

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Piazze non partitiche ma schieramenti sulla guerra: a Milano no ad ogni costo

“L’Italia, l’Unione Europea e gli stati membri, le Nazioni Unite devono assumersi la responsabilità del negoziato per fermare l’escalation e raggiungere l’immediato cessate il fuoco” hanno scritto gli organizzatori della manifestazione in una nota. “Chiediamo al Segretario Generale delle Nazioni Unite di convocare urgentemente una Conferenza Internazionale per la pace, per ristabilire il rispetto del diritto internazionale per garantire la sicurezza reciproca e impegnare tutti gli Stati ad eliminare le armi nucleari, ridurre la spesa militare in favore di investimenti per combattere le povertà e di finanziamenti per l’economia disarmata, per la transizione ecologica, per il lavoro dignitoso”.

A Milano invece la manifestazione è stata voluta dal leader di Azione Calenda e sarà un po’ diversa da quella di Roma perché il Terzo Polo ribadisce che non si chiede la fine del conflitto ad ogni costo. Perché la pace non significhi resa dell’Ucraina. La manifestazione partirà questo pomeriggio dall’Arco della Pace. Qui ci sarà anche Casini (eletto con il Pd) e Marco Cappato dei Radicali del Pd anche Cottarelli e Gori mentre una novità arriva dalla presenza di Letizia Moratti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 05-11-2022


Scholz in Cina da Xi: la polemica sull’incontro

In Ue si litiga sugli imballaggi