Manovra, Di Maio risponde a Draghi: “Secondo me siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia”. Lega e Movimento Cinque stelle avanti compatti.

Intervenuto ai microfoni dei giornalisti in occasione della registrazione della puntata di Nemo, il vicepremier Luigi Di Maio è tornato a parlare della manovra rispondendo alle dure parole di Mario Draghi. Il numero uno della BCE aveva attaccato la manovra economica italiana e il piano di bilancio già bocciato dall’Ue invitando le istituzioni italiane a correggere il tiro e a inviare entro le prossime tre settimane un nuovo piano programmatico che possa rispettare le direttive e le norme europee.

Manovra, Luigi Di Maio: siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia

Secondo me siamo in un momento in cui bisogna tifare Italia – ha dichiarato Di Maio come riportato dall’ANSA e mi meraviglio che un italiano si metta in questo modo ad avvelenare il clima ulteriormente […]. Stiamo facendo una manovra di bilancio che dà alla parte più debole […]. Sostenere le banche non significa prendere soldi dagli italiani“. Chiara dunque la posizione di Luigi Di Maio che, come detto anche in precedenza, sembra intenzionato a non apportare modifiche al testo bocciato dall’Italia.

Luigi Di Maio
fonte foto https://www.facebook.com/ridisorridiecondividi/

Manovra, governo compatto nell’alleanza Lega-M5s: il testo non sarà cambiato (nei punti fondamentali)

Sulla stessa lunghezza d’onda l’altro vicepremier, Matteo Salvini, il quale nei giorni scorsi aveva fatto sapere di voler portare fino in fondo la sua battaglia per la riforma della Legge Fornero, uno dei cavalli di battaglia dell’ultima campagna elettorale del leader leghista.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Governo al lavoro: entro tre settimane la risposta all’Unione europea

Ora i vertici di governo, insieme con il premier Conte e il ministro dell’Economia Tria, dovranno capire se, mantenendo intatta la struttura portante della manovra, si possa riuscire ad abbassare di qualche punto la percentuale di debito, quella percentuale che lo stesso Conte aveva indicato come una soglia massima da non raggiungere necessariamente ma solo in caso di necessità.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
luigi di maio Manovra Matteo Salvini nemo politica

ultimo aggiornamento: 26-10-2018


Caso nomine, interrogata Virginia Raggi

Assenteismo, via libera del Consiglio dei Ministri al ddl ‘concretezza’