Il ministro dell’Economia Gualtieri ha parlato alla vigilia del Cdm sove ci sarà la nota d’aggiornamento del Def. La manovra sarà di 30 miliardi.

ROMA – Il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, è stato ospite di 1/2h in più su Rai 3, programma condotto da Lucia Annunziata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Manovra, 30 miliardi

Alla vigilia del Cdm sull’aggiornamento del Def, il responsabile di via XX Settembre ha detto: “Trenta miliardi è una cifra ben definita: se si sommano i 23 miliardi di aumenti Iva che vogliamo disinnescare a delle politiche che vogliamo mettere in campo si arriva a una cifra simile. Naturalmente sarà definita dal Consiglio dei ministri quando approverà la nota di aggiornamento al Def e poi nella Manovra che verrà presentata a metà ottobre“.

https://www.youtube.com/watch?v=-oKVISndwZI

Espansione e deficit

Gualtieri ha poi precisato che “la manovra non sarà restrittiva, perché avrebbe un effetto negativo sull’economia. Punteremo a una piccola espansione, con il deficit che si collocherà in una saggia via di mezzo tra 2% e 2,4%“.

La questione Iva

L’esecutivo – ha spiegato ancora Gualtieri – non ha ancora presentato nessun piano. L’orizzonte non è la Nadef ma la Manovra. Invito tutti alla calma. Rimodulazioni? E’ solo una delle ipotesi…“.

Gualtieri: “Quota 100 resta…”

Il ministro Gualtieri ha poi assicurato che Quota 100 non verrà toccata: “Non è serio cambiare il sistema previdenziale ogni anno. Questa è una misura che va ad esaurimento e verrà confermata in Manovra“. Per quanto riguarda il reddito di cittadinanza, verrà rafforzata la parte delle politiche attive sul lavoro.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 30-09-2019


Salvini contro il governo: “Se tornano alla Fornero non escono dal Parlamento”

Il governo respira la prima crisi, niente accordo sulla manovra. Asse Renzi-M5S contro l’aumento dell’Iva