Manovra, il premier Conte alla Camera: risponderemo all'Unione Europea

Manovra, il premier Conte alla Camera: risponderemo all’Unione Europea

Question Time alla Camera per il premier Conte: “Invieremo una lettera a Bruxelles dove spiegheremo nei dettagli la manovra”.

ROMA – Il giorno dopo la bocciatura definitiva della Manovra per il governo italiano è arrivato il momento delle spiegazioni. Il premier Conte è intervenuto in un Question Time alla Camera illustrando al Parlamento i prossimi passi del dialogo con l’Unione Europea: “A breve – riporta l’ANSA invieremo una risposta ben articolata a Bruxelles, nella quale spiegheremo i motivi della nostra scelta. L’Eurogruppo ci aveva chiesto a luglio di contenere la crescita primaria entro lo 0,1% mentre secondo l’opinione della Commissione la legge di bilancio porta ad un deterioramento dello 0,9%“.

Noi – continua il presidente del Consiglio – ribadiremo il nostro piano ma in caso di infrazione chiederemo tempi di attuazione molto distesi. Questo tempo ci consentirà di consentire alla manovra di produrre i benefici sulla crescita“.

Apertura al dialogo da parte del premier Conte ma da Salvini i toni rimangono sempre molto duri: “Il popolo italiano – ha dichiarato il vicepremier – non è un popolo di accattoni. Moscovici continua ad insultare ma si deve ricordare che il suo stipendio è pagato anche da noi. La pazienza è finita“.

Di seguito il video con le dichiarazioni del premier Giuseppe Conte

In diretta dalla Camera dei Deputati per un'informativa al Parlamento sulla manovra economica

Pubblicato da Giuseppe Conte su Giovedì 22 novembre 2018

Manovra, il ministro Tria al Senato: “Il disegno delle misure è in via di definizione”

La questione manovra è stata affrontata anche al Senato con il ministro Giovanni Tria che nel Question Time si è soffermato su vari argomenti. Per quanto riguarda la legge di bilancio ha puntualizzato come bisogna “sdrammatizzare i toni del dibattito interno ed esterno per garantire la prosecuzione del dialogo instaurato. Bisogna affrontare i rischi di una recessione insieme e senza pregiudizi. In questa direzione prosegue il nostro dialogo con Bruxelles, sperando di arrivare ad un accordo soddisfacente“.

Giovanni Tria
fonte foto https://twitter.com/formichenews

Il disegno delle misure – sottolinea il ministro – non è stato ancora definito. L’obiettivo è quello di garantire la massima efficacia in termini di occupazione e di sviluppo“.

Di seguito il video con il Question Time di Giovanni Tria

Al Senato il question time con il Vicepremier Luigi Di Maio, con la partecipazione del ministro dell'Economia, Giovanni Tria e del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede

Pubblicato da Corriere della Sera su Giovedì 22 novembre 2018

fonte foto copertina https://twitter.com/Montecitorio

ultimo aggiornamento: 23-11-2018

X