Manovra, Forza Italia presenta ricorso alla Consulta

Manovra, Fi presenta ricorso alla Consulta

Fi presenta ricorso alla consulta contro la manovra. Le dichiarazioni di Mariastella Gelmini sull’iniziativa del partito contro la maggioranza.

Fi, ricorso sulla manovra economica. Le discussioni sulla manovra non sono finite. Forza Italia ha infatti presentato ricorso alla Consulta per i tempi e i modi con cui il governo ha licenziato il testo in Parlamento.

Manovra, Forza Italia presenta ricorso alla Consulta. Gelmini: “Ci auguriamo che vanga riconosciuta la nostra ragione”

Il senso del ricorso presentato da Forza Italia lo ha spiegato Mariastella Gelmini. La forzista ha sottolineato il comportamento non corretto tenuto dalla maggioranza di governo in occasione delle discussioni sulla manovra, approvata in tempi brevissimi alla fine del 2019.

Il professor Francesco Saverio Marini e il professor Davide De Lungo hanno depositato per conto dei deputati del gruppo di Forza Italia il ricorso alla Corte Costituzionale in merito alle tempistiche e alle modalità di approvazione della legge di bilancio“, ha dichiarato Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Abbiamo presentato un conflitto di attribuzione contro il governo e contro gli organi competenti di Senato e Camera che, durante la discussione e l’ok finale della scorsa manovra, non hanno permesso ai deputati di opposizione di esaminare, emendare e migliorare il testo del provvedimento. Ci auguriamo che la Corte Costituzionale riconosca le nostre ragioni e che censuri l’illegittima menomazione delle nostre prerogative costituzionali”.

Camera dei deputati
Fonte foto: https://www.facebook.com/Cameradeideputati

Le polemiche sulla manovra

Anche la Casellati, presidente del Senato, aveva espresso rammarico per l’iter avuto dalla manovra. Il testo è stato licenziato dalle Camere senza un’attenta e approfondita analisi dei parlamentari. E soprattutto senza una approfondita discussione.

ultimo aggiornamento: 14-01-2020

X