Manuel Poletti ha sporto denuncia per le minacce di morte ricevute dopo la diffusione della notizia del finanziamento al suo giornale.

Manuel Poletti, figlio del Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, è stato preso di mira su Facebook a seguito delle ormai celebri dichiarazioni del padre sui giovani lavoratori; in particolare, a incattivire gli utenti di social è stata la notizia che il giornale diretto da Manuel Poletti, Sette Sere Qui, avrebbe ricevuto 500.000 di finanziamenti pubblici.

Alcuni utenti sono arrivati a minacciare di morte il giornalista, tanto che lui si è visto costretto a sporgere denuncia.

Di seguito la dichiarazione di Poletti rilasciata all’Ansa e poi rilanciata dal suo stesso giornale:

“Questa mattina ho presentato denuncia-querela ai Carabinieri di Faenza a seguito di pesanti offese e anche minacce di morte giunte tramite social network (Facebook in particolare) e mail contro la mia persona e l’azienda che rappresento, la cooperativa Media Romagna di Ravenna”.

Qualche giorno prima aveva scritto ironicamente:

“Un abbraccio affettuoso a tutti i ‘leoni da tastiera’ e agli ‘sputa sentenze’ da talkshow, non cambierete il mio modo di lavorare con passione e di vivere con serenità”.

La bufera

Non si placa la bufera contro il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, dopo le gravi affermazioni circa i giovani italiani all’estero che è “meglio che si tolgano dai piedi”. Parole pesanti, di cui poi si è scusato, ma che non sono state perdonate nè dall’opinione pubblica nè dagli altri rappresentati politici. In aggiunta a questo, si è sollevata la questione dei voucher, che Roberto Speranza ha presentato come una delle “falle” del sistema.

In una lettera aperta, Speranza ha precisato:

“Le opposizioni hanno già presentato una mozione di sfiducia individuale contro di te che sarà discussa alla ripresa dei lavori parlamentari, dopo la pausa natalizia”.

Ha annunciato poi di votare per la sfiducia nel caso il Ministro non prenda provvedimenti riguardo alla questione voucher.

Fonte foto: Facebook Poletti

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati


Giorgia Meloni attacca Raggi: “Ruba il Natale come il Grinch”

Renzi dopo uccisione Anis Amri: “Nostri uomini tra i migliori al mondo”