Mappe offline sempre disponibili con Windows 10

Utilizziamo le impostazioni di Windows 10 per rendere disponibili le mappe offline scaricando i dati solo quando possiamo.

chiudi

Caricamento Player...

Avere a disposizione una mappa sul nostro dispositivo o computer è senza dubbio comodo, ma tutte le App più diffuse hanno lo stesso limite: la disponibilità delle mappe è vincolata alla connessione dati, dal momento che le informazioni vengono scaricate in tempo reale. Un problema difficile da sormontare se il nostro piano dati è scarso o se manca del tutto la connessione. Per fortuna anche Windows 10 ha inserito per l’App predefinita la possibilità di scaricare i dati per accedere alle Mappe offline come accade per la maggior parte dei dispositivi mobili. Ecco come fare.

Impostiamo le mappe offline per la zona che ci interessa

Per accedere a questa comoda funzione possiamo usare sia le Impostazioni presenti nelle mappe (usando l’icona a ingranaggio), sia quelle generali del sistema operativo. Come sempre, in questi casi, avviamole dal Menu Start.

Impostazioni di Windows 10
Impostazioni di Windows 10

Aperte le Impostazioni, selezioniamo Sistema. Nella finestra che si apre troveremo nel menu a sinistra Mappe offline, quasi in fondo alla lista.

Impostazioni di Windows 10 - sistema
Impostazioni di Windows 10 – sistema

La finestra Mappe contiene un riepilogo delle informazioni, oltre che della possibilità di eliminare tutte le mappe salvate per liberare spazio sul disco. Per aggiungere una nuova mappa facciamo clic sul tasto accanto a Scarica mappe. Prima di farlo possiamo anche scegliere una posizione di archiviazione diversa da quella predefinita.

Mappe offline windows 10
Mappe offline windows 10

Una volta fatto clic su Scarica Mappe, una procedura guidata ci permette si scegliere la zona. Iniziamo selezionando il continente.

Mappe offline windows 10 - scelta continente
Mappe offline windows 10 – scelta continente

Scelto il continente, è la volta della Nazione. Alcune sono già complete mentre altre, come l’Italia, richiedono di scegliere anche una regione o una zona specifica.

Nazione
Nazione

Nella finestra che si apre possiamo decidere se scaricare l’intera nazione, oppure una singola regione. Per ciascuna ci viene indicato quale sarà l’ingombro in megabyte sul disco fisso.

Mappe offline windows 10 - scelta regione
Mappe offline windows 10 – scelta regione

Una volta scelta la regione si avvierà il download. A seconda dell’impostazione Connessioni a consumoche si trova più in basso nella finestra generale del menu Mappe, il download inizierà immediatamente oppure quando il nostro computer è collegato a una rete senza costi aggiuntivi. Inoltre, sempre fra le opzioni disponibili, possiamo anche decidere se controllare e scaricare periodicamente gli aggiornamenti della mappa oppure no.

Download e impostazioni
Download e impostazioni