Marcelo Bielsa si conferma ‘Loco’. Il tecnico del Leeds ha deciso di effettuare 40 ore di volo per evitare lo stress di una tournée.

LEEDS (INGHILTERRA) – Il Leeds è impegnato in una tournée in Australia ma ha rischiato di farlo senza il suo allenatore. Marcelo Bielsa, infatti, è rimasto più a lungo in Inghilterra per conoscere i nuovi acquisti e iniziare ad inserire i calciatori che hanno avuto un prolungamento delle vacanze.

Ma il tecnico – come è suo modo di fare – non vuole lasciare nulla al caso e per questo ha deciso di fare un tour de force per assistere all’amichevole contro il Manchester United. Niente paura per il jet-leg o per il lungo viaggio. Il Loco – come riportato dal Sun – è pronto ad affrontare 40 ore di volo tra andata e ritorno per starne solo 36 in Australia.

Il viaggio di andata di Marcelo Bielsa

Marcelo Bielsa ha deciso solo negli ultimi giorni di raggiungere la squadra B che giocherà contro il Manchester United. E quindi una partenza improvvisa per l’Australia con l’obiettivo di assistere alla sfida nonostante le 20 ore e un jet-leg che potrebbe creare problemi a tutti ma di certo non a lui che è pronto ad affrontare questo tour de force.

Il viaggio di ritorno di Marcelo Bielsa

Piccolo stop in Australia per Marcelo Bielsa? No. Il Loco subito dopo la partita ha il volo di ritorno per continuare ad allenare i giocatori che sono rimasti in Inghilterra. E per farlo lascerà guidare al suo secondo la squadra nell’amichevole contro il Western Sidney Wanderers, una squadra considerata di ‘secondo rango’ per il tecnico argentino.

Quindi non ci resta che prendere esempio dal Loco. 40 ore di viaggio e solo 36 in Australia, lasciando alle spalle tutte le polemiche sul jet-leg che queste tournée estive hanno creato nei mesi scorsi. Ma si sa, il lui è abituato a colpi di testa simili.

fonte foto copertina https://twitter.com/jonhowe1971

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news Leeds Marcelo Bielsa

ultimo aggiornamento: 17-07-2019


Milan, obiettivo De Paul: ma quanta concorrenza

Amichevoli, ok Lazio e Sampdoria. Solo un pari per il Verona