Marco Fassone: “Il debito sarà risanato. Champions? Obiettivo primario”

Marco Fassone a margine del Wired Next17: “I tifosi sono una nostra priorità. Stiamo cercando di essere trasparente con i nostri fan”.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Toccata e fuga a Firenze per l’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, che ha parlato a margine della manifestazioni Wired Next17 del futuro della Serie A: “Si sta – dice il dirigente rossonero – provando ad internazionalizzarsi, nell’ultimo decennio sotto l’aspetto della modernizzazione del nostro sistema siamo andati più lenti rispetto ad altri paesi“.

Marco Fassone tranquillizza i tifosi: “Sono la nostra priorità”. E sulla Champions…

Marco Fassone parla dei tifosi: “Dal nostro punti di vista sono una delle priorità. Stiamo cercando di essere il più trasparenti possibili e dialoganti con loro per cercare di dare un quadro costante, soprattutto dal punto di vista calcistico, ma anche economico perché interessa a tanti”.

L’amministratore delegato rossonero parla anche del debito: “Se riusciamo a sottoscrivere – dichiara – il Voluntary Agreement dovrà essere fatto entro dicembre 2017, spero che la Uefa accetti il nostro piano. La questione del rifinanziamento spero di risolverla entro l’inizio del 2018 ed ho già contattato numerosissime banche e penso che massimo entro marzo avremmo risolto tutto“.

Chiosa finale sull’obiettivo Champions: “Se dovessimo fallire – dice – l’obiettivo quarto posto non falliremo. Abbiamo pronti dei piani alternativi per la Uefa che non prevedono la Champions. Resta l’obiettivo principale ma a maggio avremo un quadro più chiaro”.