Marco Fassone: “Donnarumma? il futuro è al Milan”

A tutto Milan con Marco Fassone: da Cutrone al futuro di Donnarumma passando per il caso Yonghong Li.

Intervenuto ai microfoni di Radio Rai Uno, Marco Fassone ha parlato del momento del Milan dopo la bella vittoria ottenuta in campionato contro la Roma.

Gattuso ha fatto le cose semplici, quelle che un allenatore con più esperienza di lui avrebbe fatto. Forse non ce lo aspettavamo neanche noi e dobbiamo toglierci il cappello davanti al suo lavoro. Devo fare i complimenti anche a Mirabelli che mi ha spinto a fare questa scelta.

Champions League? Bisogna crederci perché nel calcio non bisogna mai dire mai. Da un lato ci vuole la prudenza del manager, dall’altro ci vuole l’ottimismo del gruppo che deve credere nelle imprese che paiono impossibili. I ragazzi hanno voglia, guardiamo lontano”.

Fassone: “Cutrone? Bravi a tenerlo”

Marco Fassone ha poi parlato dei singoli partendo ovviamente dall’uomo del momento, Patrick Cutrone:Di Patrick si è parlato tanto, è una sorpresa e siamo stati bravi a tenerlo senza cederlo a nessuno. La cosa più sorprendente è però la velocità di Gattuso nel rendere la squadra motivata e capace di ottenere risultati. I ragazzi ci credono, le cose sono cambiate, vincere aiuta a vincere“.

Su Kalinic – Ha avuto un’estate tribolata e si è allenato poco in estate. Nelle ultime prestazioni, nonostante gli infortuni, è stato recuperato. Anche ieri nel secondo tempo ci ha aiutato. Crediamo molto in Nikola nonostante l’esplosione di Cutrone. Ci sta che quando fai undici investimenti, un paio possano giocare al di sotto delle attese“.

Su Andre Silva – Abbiamo scelto di prenderlo perché è riconosciuto come uno dei migliori talenti d’Europa. Sapevamo che avrebbe avuto bisogno almeno di un anno per crescere. Sta crescendo allenamento in allenamento e siamo nella convinzione che il prossimo anno sia il suo anno”.

Romagnoli – Rinnovo? Nelle prossime settimane ci siederemo col suo agente, non era una priorità ma a breve ne parleremo“.

Donnarumma – Io penso che il suo futuro sia qui. Ama il Milan ed è il futuro del calcio italiano. Ha festeggiato ieri 19 anni con 100 presenze in Serie A. La nostra volontà è tenerlo, speriamo che sia anche la sua volontà”.

Patrick Cutrone Milan-Crotone formazioni ufficiali
Patrick Cutrone

Luce sulla questione societaria

Fassone ha poi parlato della questione societaria e delle tante voci sul futuro di Yonghong Li: “Devo stare molto attento nella gestione del Milan, io rilevo che c’è una sorta di accanimento ad orologeria che è molto diversa dalle proprietà italiane. Li è un uomo d’affari cinese che gestisce il business in modo diverso dagli italiani. E’ presente e ha investito delle cifre incredibili, non ci fa mancare mai niente. Io incrocio le dita e spero che le cose possano andare avanti così. Non mi manca né l’appoggio né altre cose. E’ un presidente che sta in Cina e che gestisce un numero importanti di affari. I conti che ci ha presentato sono sempre stati a posto e spero che questo possa continuare”.

Yonghong Li
Yonghong Li

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-02-2018

Nicolò Olia

X