Marco Verratti arrestato per guida in stato di ebbrezza

Parigi, arrestato Marco Verratti per guida in stato di ebbrezza

Secondo l’Equipe, Marco Verratti sarebbe stato arrestato nella notte tra il 30 e il 31 ottobre per guida in stato di ebbrezza.

PARIGI (FRANCIA) – Qualche ore in carcere per Marco Verratti nella notte tra il 30 e il 31 ottobre. Il calciatore del Paris Saint-Germain – riporta il quotidiano francese L’Equipe – sarebbe stato fermato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza. Dai controlli effettuati il centrocampista abruzzese aveva nel sangue 0,49 mg/l di alcol, superiore al limite consentito che è di 0,20 mg/l.

Le autorità locali lo hanno portato in cella prima di rilasciarlo sotto cauzione pagata dal Paris Saint-Germain. Verratti nei prossimi giorni sarà ascoltato dagli inquirenti per sentire la sua testimonianza. Dovrebbe essere accusato di crimine stradale.

Marco Verratti (fonte foto https://twitter.com/Vivo_Azzurro)

Marco Verratti arrestato: sospensione della patente e multa del club

I problemi per Marco Verratti non sono finiti qui. I giudici dovrebbero sospendergli la patente per lungo tempo e nei prossimi giorni riceverà una salitissima multa dal Paris Saint-Germain.

Un fine ottobre non molto fortunato per il centrocampista abruzzese finito per qualche ora in cella dopo essere stato fermato ubriaco alla guida della sua macchina. Il club transalpino sta valutando se escludere il giocatore anche dalle prossime partite ufficiali per punizione.

L’avventura di Marco Verratti in Francia è sempre stata ricca di alti e bassi. Il giocatore molte volte ha manifestato la sua intenzione di ritornare in Italia, anche se non c’è mai stata un’occasione concreta. Negli ultimi anni sembrava essersi normalizzata ma l’arresto potrebbe ancora di più inclinare i rapporti tra il giocatore e il club francese che potrebbe pensare in futuro di cederlo.

ultimo aggiornamento: 02-11-2018

X