Marcos Cafu: "Gattuso? Bisogna lasciar lavorare gli allenatori"

Milan, senti Cafu: “Gattuso? Bisogna lasciar lavorare gli allenatori”

L’ex rossonero Marcos Cafu non ha digerito il divorzio tra Rino e il club rossonero. E sulla finale Champion dice: “Tifo Liverpool”.

Milan, Gennaro Gattuso ha deciso di lasciare il club rossonero dopo circa diciotto mesi alla guida della prima squadra. L’addio del tecnico calabrese ha colto di sorpresa un po’ tutti: molti tifosi hanno esternato la loro delusione sui social e non sono mancate le reazioni di addetti ai lavori ed ex compagni di Rino. Come Marcos Cafu, ad esempio, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

“Giusto l’addio di Gattuso? Non è mai giusto quando si manda via un allenatore come lui, che ha fatto delle belle cose con la squadra che aveva in mano. Peccato che non sono riusciti ad arrivare in Champions League, ma stava facendo un bel lavoro. Sono sempre dell’idea che bisogna lasciar lavorare gli allenatori un paio d’anni”.

Insomma, il “Pendolino” brasiliano non ha digerito questo divorzio. Nel corso dell’intervista, l’ex terzino milanista ha parlato anche di Paolo Maldini, il quale non ha ancora dato una risposta all’amministratore delegato Ivan Gazidis, che gli ha proposto di prendere il posto del dimissionario Leonardo come responsabile dell’area tecnica.

Paolo Maldini Costacurta

Finale Champions League 2019, Tottenham-Liverpool

“Speriamo che resti e che possa fare quello che lui sa fare. Da capitano ha fatto molto bene qua al Milan. Leonardo via? Ha avuto questa esperienza, sapeva che non era facile stare al Milan. Lui è un professionista eccezionale e spero che troverà lavoro da un’altra parte”.

Infine, una considerazione sulla finale di Champions League, lui che ha avuto il piacere di sollevare la coppa dalle grandi orecchie proprio in maglia rossonera: “Io farò il tifo per il Liverpool – ha affermato Marcos Cafu – perché sono un appassionato dei Reds e mi piace il modo in cui giocano. Secondo me meritano di vincere questa partita”.

ultimo aggiornamento: 31-05-2019

X