Emergenza coronavirus, Draghi al lavoro sul decreto Imprese. Ma la ripresa economica passa per le riaperture in piena sicurezza.

Il governo lavora al nuovo decreto Sostegni che dovrebbe prendere il nome di decreto Imprese. Ma la sostanza non cambia. Si tratta di fondi e ristori per gli imprenditori e le attività colpite dalle restrizioni per limitare la diffusione del Covid.

Draghi al lavoro sul decreto Imprese

Mentre nel governo si continua a discutere sulle riaperture dalla seconda metà del mese di Aprile, che alla luce dell’andamento epidemiologico potrebbero esserci, seppur in maniera marginale, Draghi ragiona con i ministri competenti sul decreto Imprese, il secondo provvedimento del nuovo esecutivo a sostegno delle attività colpite dalle chiusure.

Mario Draghi
Mario Draghi

Il miglior sostegno? Le riaperture

In occasione dell’ultima conferenza stampa, Mario Draghi ha parlato della situazione economica in Italia e delle recenti manifestazioni che hanno agitato diverse città. Il Presidente del Consiglio, condannando la violenza in riferimento alle agitazioni di piazza Montecitorio, ha ammesso di capire e di comprendere la disperazione delle persone che vivono nell’incertezza. E ha anche ammesso che il miglior modo per aiutare commercianti e imprenditori è quello di riaprire. Riaprire il prima possibile e in sicurezza.

Negozi chiusi
Negozi chiusi

La campagna di vaccinazione

E arriviamo così al tema caro di Mario Draghi, quello della campagna di vaccinazione. Pe procedere con le riaperture bisogna mettere in sicurezza i soggetti fragili, quindi bisogna vaccinare in via prioritaria gli anziani. È questo il concetto espresso dal Presidente del Consiglio in occasione dell’ultima conferenza stampa.

Di seguito il video della conferenza stampa del Presidente del Consiglio Mario Draghi

TAG:
coronavirus governo Draghi primo piano

ultimo aggiornamento: 10-04-2021


Covid, Draghi tratta con Moderna per dosi extra di vaccino

Letta e Salvini, intesa su Draghi e decreto Imprese