Mario Molina è morto all’età di 77 anni. Il decesso è avvenuto in seguito ad un attacco cardiaco.

CITTA’ DEL MESSICO – Scienza in lutto. E’ morto all’età di 77 anni Mario Molina, Premio Nobel per la Chimica. Come riportato da Fanpage, l’uomo si è spento a Città del Messico (città natale) nella giornata di mercoledì 7 ottobre 2020 in seguito ad un attacco cardiaco.

Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile nel mondo della scienza internazionale. Nel 1995 Mario Molina ha conquistato il Nobel per la Chimica per i propri studi sul buco nell’ozono sopra l’Antartide.

Chi era Mario Molina

Nato a Città del Messico, Mario Molina è stata una figura molto importante per il mondo della scienza e della chimica. Il suo nome è diventato noto dopo la conquista del Premio Nobel per i suoi studi sul buco dell’ozono. In particolare, il riconoscimento è stato dato per la scoperta dell’impatto dei clorofluorocarburi sul buco dell’ozono.

Una ricerca che ha portato alla firma dell’accordo di Montreal. Un’intesa che ha permesso alle nazioni di prendere l’impegno di ridurre l’utilizzo e la produzione di Cfc, in grado di mettere in pericolo l’integrità dell’ozonosfera. Uno studio che ha consentito a Molina di conquistare il Premio Nobel per la Pace nel lontano 1995.

SH_ambulanza
SH_ambulanza

Mario Molina morto

La morte di Mario Molina è stata annunciata nella giornata di mercoledì 7 ottobre 2020. Decesso avvenuto in seguito ad un arresto cardiaco. Una scomparsa che lascia un un vuoto incolmabile nel mondo della scienza, visto l’uomo è stato un punto di riferimento per questa materia.

Gli studi sul buco dell’ozono in Antartide gli ha consentito di ricevere il Premio Nobel per la pace nel 1995. Un riconoscimento importante per lui che ha dedicato la vita a questa ricerca. E proprio gli approfondimenti fatti durante la carriera permetteranno a Molina di essere studiato e conosciuto anche dalle generazioni future.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Mario Molina premio nobel per la chimica

ultimo aggiornamento: 08-10-2020


Coronavirus in Italia, ‘la curva dei contagi si è impennata’

Catania, confiscati beni alla mafia del valore di due milioni