Hakan Calhanoglu è stato solamente l’ultimo della lista, Beppe Marotta ha messo a segno tanti colpi di mercato a parametro zero.

Il passaggio di Hakan Calhanoglu dal Milan all’Inter è stato solamente l’ultimo acquisto a paramento zero realizzato da Beppe Marotta. Il ds nerazzurro, anche ai tempi della Juventus, si era contraddistinto per una serie di veri e propri colpi di mercato con giocatori in scadenza di contratto: acquisti che hanno permesso al club bianconero di crescere e vincere, proprio come sta succedendo ora a Milano con l’Inter. Vediamo allora quali sono tutti i principali acquisti a parametro zero di Beppe Marotta.

Calciomercato Juventus: gli acquisti a parametro zero di Marotta

Il primo colpo di Beppe Marotta a parametro zero fu quello di Luca Toni, portato a gennaio del 2011 a Torino dopo una prima parte di stagione negativa al Genoa. Era una Juventus in difficoltà, ben lontana da quella attuale, che chiuse quel campionato al settimo posto.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Andrea Pirlo
Andrea Pirlo

L’estate successiva arrivò invece a parametro zero Andrea Pirlo, che aveva appena concluso la sua esperienza al Milan: fu un rinforzo fondamentale per il ciclo vincente di Antonio Conte prima e Massimiliano Allegri poi. Nell’estate del 2012 il grande colpo a parametro zero fu quello di Paul Pogba (ma arrivarono anche Lucio e Nicolas Anelka), un anno dopo approdò sotto la Mole Fernando Llorente.

Nel 2014 Beppe Marotta prese invece Kingsley Coman a zero dal Paris Saint Germain, nel 2015 Sami Khedira dal Real Madrid, nel 2016 invece Dani Alves dal Barcellona. L’ultimo acquisto a parametro zero per la Juventus fu Emre Can, arrivato nell’estate del 2018 dal Liverpool.

Calciomercato Inter: gli acquisti a parametro zero di Marotta

All’Inter invece, i colpi a paramento zero prima di Hakan Chalanoglu, sono stati quelli di Diego Godin e Alexis Sanchez, arrivanti entrambi nel 2019 dopo le esperienze all’Atletico Madrid e al Manchester United.

TAG:
calcio news Inter Juventus

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


Superlega, Juve, Real e Barcellona all’attacco: ‘Via le sanzioni agli altri 9 club’

Calciomercato, Laxalt e Marlon lasciano Milan e Sassuolo. L’Inter pensa alla cessione di Esposito e Pinamonti