Il primo Master Senior Thindown va all’Austria di Pokorny

Il primo quadrangolare Master Senior Thindown va all’Austria. Italia seconda dopo due vittorie nette su Francia e Germania.

Il primo Master Senior Thindown si è concluso ieri con la vittoria dell’Austria di un inarrestabile Peter Pokorny che, in tre giorni di gioco, non incassa nemmeno una sconfitta. L’Austria dunque è la prima squadra a sollevare la coppa del torneo over 75, seguita da un’Italia che ci ha creduto dall’inizio alla fine, sbaragliando le altre avverstarie e portandosi in vantaggio anche durante la finale, grazie alla vittoria di Paolo Bodo su Gert Pokorny per 6-0 6-2.

Master Senior Thindown, l’inizio di un nuovo format

Grande sport, ma soprattutto una grande vittoria per il tennis italiano e biellese, che dopo il Thindown Challenger, in partenza il 29 luglio, si prepara a lanciare un altro format di successo. Come racconta Paolo Bodo, ideatore e sponsor dell’evento: “I giocatori hanno apprezzato molto questo torneo e c’è già stata una richiesta dalla Germania per organizzare il prossimo anno l’evento“. Un evento che, se confermato, si candida a diventare uno dei più importanti del suo settore, e con un messaggio importantissimo: il tennis in particolare e lo sport in generale possono regalare emozioni a ogni età.

Master senior thindown_Bodo Rohrich Koller Feld
Paolo Bodo (da destra) con Giorgio Rohrich e la coppia Koller – Feld

Il Tennis Senior, una realtà in tutto il mondo

Il circuito del tennis senior infatti gode di interesse e fama, soprattutto a livello internazionale (nel solo mese di luglio l’elenco ufficiale dei tornei ITF ne conta ben 64). Un interesse globale e soprattutto una grande opportunità, raccontata anche da Nicola Pietrangeli. L’ex tennista e conduttore sportivo, che non era ospite a Biella dal 1968, ha sintetizzato così questo torneo, poco dopo le premiazioni: “Credo che il Master Over 75 Thindown, con i grandi atleti che ha radunato, come Leclerq e Pokorny, rappresenti in pieno l’idea che a tennis si può giocare a tutte le età. Questi atleti in più sono ancora molto bravi e questa manifestazione ha reso loro onore”.

Appuntamento quindi al Master Senior Thindown 2018, che con ogni probabilità verrà esportato, ma soprattutto al grande tennis biellese di luglio, il cui apice è previsto con l’avvio del Thindown Challenger 2017, alla fine di luglio.

ultimo aggiornamento: 17-07-2017

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X