Sergio Mattarella inaugura il nuovo anno scolastico a Vo’, uno dei luoghi simbolo dell’emergenza coronavirus.

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso di inaugurare il nuovo anno scolastico alla Scuola primaria Guido Negri di Vo’. Una decisione altamente simbolica che porta il Capo dello Stato a celebrare la ripartenza della scuola in uno dei luoghi simbolo dell’emergenza coronavirus.

L’intervento del presidente Mattarella

Il presidente Mattarella in conclusione della manifestazione dedicata all’apertura dell’anno scolastico è intervenuto per inviare un messaggio agli insegnanti, studenti, famiglie e personale scolastico: “Il saluto più grande va agli studenti di ogni parte d’Italia insieme a loro insegnanti. Oggi è un giorno importante, l’inaugurazione dell’anno scolastico ha il valore e il significato di una ripartenza dell’intera società […]. Ci troviamo di fronte ad una sfida decisiva […]”.

La decisione di chiudere le scuole – ha ricordato il Capo dello Stato – è stata necessaria e dolorosa. Avete sofferto ragazzi, sofferto tutti per gli impedimenti e limitazioni. La scuola è specchio della società […]. Mentre prepariamo il domani sentiamo il bisogno di ricordare chi è stato colpito dalla malattia, le vite spezzate […]. Le chiusure hanno contribuito a salvare vite umane […]. La scuola, la cultura e il confronto continuo sono antidoti del virus dell’ignoranza e della violenza […]. Quello che sta per iniziare non sarà un anno scolastico come gli altri. Riaprire la scuola adottando delle misure di carattere sanitario non è semplice […]. Il diritto di istruzione deve andare di pari passo con quello della salute […]. Non c’è una responsabilità superiore che consenta di fare a meno di ciascuno di noi […]. La riapertura della scuola è una prova per la Repubblica, nessuno escluso“.

Sergio Mattarella
Vò – Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella augura buon anno scolastico agli studenti dell’Istituto Comprensivo di Vò, in occasione della cerimonia d’apertura dell’anno scolastico, oggi 14 settembre 2020.. (Foto di Paolo Giandotti – Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

La scuola riparte, la ministra Azzolina: “Un momento storico”

Prima del presidente Mattarella è intervenuta anche la ministra Lucia Azzolina: “Questo è un momento storico – ha detto la titolare del Miur – non si tratta solo di ripartire, ma di trasformare le difficoltà in occasioni di rinnovamento”.

Di seguito il video con l’inaugurazione dell’anno scolastico a Vo’

La scuola riapre dopo l’emergenza coronavirus, Mattarella inaugura l’anno scolastico a Vo’

Presenti alla cerimonia, insieme con il Presidente Mattarella, la Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati,Federico D’Incà e Anna Ascani, vice-ministra dell’Istruzione.

“E’ un giorno importantissimo per il riavvio del nostro Paese, per il futuro di molte generazioni. Naturalmente sono ben presenti le difficoltà e le incognite per garantire alle nostre ragazze e ragazzi la socialità e la formazione. E’ una sfida necessaria, che riguarda tutti, il Governo, le istituzioni, che si potrà vincere con la piena partecipazione dei docenti, del personale ausiliario, delle famiglie, degli studenti”, ha dichiarato Martella, sottosegretario alla Presidenza dal Consiglio.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
coronavirus politica primo piano scuola Sergio Mattarella

ultimo aggiornamento: 15-09-2020


Brexit, Johnson attacca l’Ue. E la ‘legge contestata’ supera il primo scoglio…

Vertice a Palazzo Chigi, Governo soddisfatto per la ripresa della scuola