Il presidente della Repubblica Mattarella ha avuto un colloquio telefonico con il presidente francese sulle tensioni tra i due paesi.

Il capo dello Stato Sergio Mattarella cerca di mediare con l’Eliseo sulle crescenti tensioni tra Italia e Francia sulla questione dei migranti. Le dure parole e accuse di Parigi contro Roma non sono state accolte in modo positivo da Palazzo Chigi e tutti concordano su una reazione spropositata dei francesi. Ma Macron ora deve affrontare i malumori interni di una destra che ha duramente criticato la scelta di accogliere la nave di migrnati.

Nel colloquio telefonico Mattarella e Macron hanno ribadito la grande importanza delle relazioni tra Italia e Francia condividendo la “necessità che vengano poste in atto condizioni di piena collaborazione in ogni settore sia in ambito bilaterale sia dell’Unione Europea”. Così afferma il Quirinale in una nota congiunta con l’Eliseo.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il capo dello Stato ribadisce la necessità di dialogo

La tensione tra Roma e Parigi resta alta e ancora non è chiaro se la premier Giorgia Meloni avrà un bilaterale con il presidente francese nel corso del G20 a Bali. L’ultimo affondo è arrivato dal portavoce francese dicendo che la premier è una grande perdente. Inoltre, Parigi ha lanciato un ultimatum alla presidente del Consiglio dicendo di scegliere tra il dialogo che avevano iniziato ad instaurare e la linea di Salvini che continua a colpire a suon di tweet.

In questo stallo è dovuto scendere in campo il presidente Mattarella che con Macron ha un ottimo rapporto per garantire il prosieguo delle relazioni tra i due paesi per evitare l’isolamento dell’Italia per questo incidente diplomatico relativo alla nave Ong Ocean Viking. Anche il ministro degli Esteri è intervenuto dicendo che “è tempo di mediare” dicendo che il governo è pronto “a parlare con Parigi e a chiudere una polemica che non è partita da noi”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 14-11-2022


Tajani: “Sono i francesi ad avere un problema con noi”

Salvini pronto a “pugno duro sugli sbarchi”