Matteo Renzi a Stazzema: “Non dobbiamo perdere la memoria degli eventi”

Matteo Renzi, ha partecipato al ricordo dell’eccidio nazifascista di Sant’Anna di Stazzema: “Chi non è antifascista, non è degno di far parte della comunità democratica”.

SANT’ANNA DI STAZZEMA (LU) – Il candidato premier del Centrosinistra, Matteo Renzi, nella giornata odierna ha partecipato al ricordo dell’eccidio nazifascista di Sant’Anna di Stazzema: “Il PD deve essere antifascista quanto tutte le altre forze. Chi non è antifascista non è degno di far parte della comunità democratica”. Il leader dei democratici non teme un ritorno del fascismo: “Non pensiamo che il nostro Paese stia vivendo quella fase. La democrazia è solida, ma proprio per questo non dobbiamo retrocedere neppure un millimetro. Non dobbiamo perdere la memoria degli eventi che ci sono stati“.

Matteo Renzi ‘attacca’ Salvini: “L’anagrafe antifascista è un valore che vogliamo preservare”

Matteo Renzi nel suo discorso lancia una frecciatina anche a Matteo Salvini, senza nominarlo: “È vero che c’è l’anagrafe per i cani e quello per i cittadini, ma c’è anche l’anagrafe antifascista che è un valore che intendiamo preservare. Per questo noi siamo qui oggi. Vogliamo dare un messaggio forte, senza polemica, per dire che troviamo necessario aderire a un elenco di quelli che dicono che il nazifascismo è stato il male assoluto e che se c’è un luogo simbolo quello è Sant’Anna di Stazzema, e purtroppo non è il solo“.

ultimo aggiornamento: 16-02-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X