Salvini apre al governo elettorale: 'Se può portare al voto mi interessa"

Tensioni nel governo, Salvini ‘vede’ il voto

Matteo Salvini ‘vede’ il voto quando ormai non ci sperava più. Sì della Lega al governo elettorale per arrivare alle elezioni anticipate.

Matteo Salvini vede in maniera anche insperata la possibilità di arrivare ad elezioni anticipate. Il tutto grazie alla battaglia tra Renzi e Conte che sta agitando l’esecutivo. Il leader della Lega nega ogni tipo di contatto con il numero uno di Italia Viva ma getta l’esca per uscire dalla fase di stallo: un governo elettorale che possa traghettare il Paese fino al voto. Anticipato.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial

Salvini apre al governo elettorale: “Tutto quello che può portare alle elezioni mi interessa”

La proposta di Matteo Salvini arriva da Roma. Un governo elettorale che possa guidare il paese fino alle elezioni anticipate senza dover ricorrere a cambi di maggioranza o nuovi giochi di Palazzo. Che, stando ai sondaggi, alla Lega non converrebbero. Anzi, dalle parti di via Bellerio sanno bene di dover capitalizzare il vantaggio prima che il Pd riesca ad accorciare le distanze. Il gap tra le due forze politiche si è sensibilmente ridotto e con il trascorrere dei mesi potrebbero cambiare gli equilibri.

Tutto quello che può portare alle elezioni il prima possibile mi interessa. Tutto quello che serve a tirare a campare non mi interessa“, sentenzia Matteo Salvini aprendo all’ipotesi di un governo elettorale che la Lega sosterrebbe volentieri a patto che si tratti di un’esperienza breve. Giusto il tempo di arrivare alla prima finestra buona per il voto.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

La Lega guarda a Roma… ma c’è anche Giorgia Meloni

In occasione del grande appuntamento nella Capitale, il leader della Lega ha parlato anche delle sorti di Roma puntando il dito contro Virginia Raggi e Nicola Zingaretti.

È vero che la Lega vuole per sé il sindaco di Roma? No, la Lega vuole un sindaco di Roma in gamba. Certo, io qualche idea ce l’ho“.

Ma la sensazione è che per Roma il vero problema da risolvere sia Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia continua a crescere e la numero uno difficilmente cederà Roma al suo alleato.

Di seguito il post condiviso da Matteo Salvini sulla propria pagina Facebook al termine dell’evento organizzato a Roma.

ultimo aggiornamento: 18-02-2020

X