“Rino è il miglior allenatore che il Milan possa avere”. Matteo Salvini ha parlato nuovamente del tecnico rossonero dopo il botta e risposta seguito all’1-1 con la Lazio.

Pace fatta tra Gennaro Gattuso e Matteo Salvini? Nel dopo-gara di Lazio-Milan, il tecnico rossonero aveva risposto con un certo fastidio alle dichiarazioni rilasciate dal vice Premier, il quale aveva criticato apertamente Rino per non aver effettuato sostituzioni nei minuti finali del match dell’Olimpico.

“È stata una bella partita – le parole del leader della Lega – ma col senno del poi, fossi stato in Gattuso, avrei fatto qualche cambio. I giocatori erano stanchi, non capisco perché non abbia fatto neanche una sostituzione nel secondo tempo. Comunque, va bene così”.

“Io non parlo di politica – la replica dell’allenatore milanista – perché non ne capisco nulla. A Salvini dico di pensare alla politica, abbiamo dei problemi molto grandi in Italia. Se ha tempo di pensare al calcio vuol dire che siamo messi male”.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Gennaro Gattuso
Fonte foto: https://www.facebook.com/ACMilan/

Matteo Salvini: “Gattuso grande allenatore, lo stimo”

Il giorno dopo il botta e risposta post Lazio-Milan, Matteo Salvini è tornato sull’argomento: “Gattuso è il miglior allenatore che il Milan possa avere – ha dichiarato – e io ho parlato da tifoso. Diciamo che magari con qualche cambio sarebbe finita in maniera diversa. Ho immensa stima per Rino come calciatore e allenatore. Quando ieri, sull’1-0, Simone Inzaghi ha fatto tre cambi con tre uomini freschi e noi non abbiamo fatto manco un cambio- nonostante ci stessero pressando da venti minuti, ho parlato da tifoso”.

“Lui fa l’allenatore e io il ministro, ma da milanista due cambi li avrei fatti. Però è un grande. Lo chiamo tra mezzora, tra milanisti ci mettiamo d’accordo al volo”. Tutto risolto, insomma: in fondo, anche tra tifosi rossoneri può capitare di litigare.

Ecco le immagini di Lazio-Milan 1-1:

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

TAG:
milan

ultimo aggiornamento: 26-11-2018


Roma-Real Madrid, la conferenza stampa di Eusebio Di Francesco e i convocati

Galliani: “Il gol di Muntari? Se ci fosse stato il VAR…”