Conti in bilico, scintille tra Salvini e Mattarella

Matteo Salvini risponde alla nota di Mattarella sui conti dell’Italia: Sono in bilico perché per troppi anni abbiamo seguito i limiti e i tagli dell’Ue.

Matteo Salvini risponde al presidente Mattarella sui conti dell’Italia. Il capo dello Stato aveva inviato una nota esprimendo la sua preoccupazione per la situazione economica e ha chiesto al governo di prestare la massima attenzione nella trattativa con l’Ue.

Mattarella Sergio
fonte foto comunicato stampa

Matteo Salvini risponde a Mattarella sui conti dell’Italia: Sono in disordine perché abbiamo applicato per troppi anni i tagli imposti dall’Europa

Immediata la risposta di Matteo Salvini, il quale, commentando la nota di Mattarella, ha sottolineato come i conti italiani siano in disordine a causa della politica europea che per anni ha imposto le sue leggi.

“I conti sono in disordine perché abbiamo applicato per troppi anni le regole della precarietà e dell’austerità e dei tagli imposti dall’Europa“.

La sensazione è che dopo le elezioni europee e il suo recente viaggio in America, Matteo Salvini abbia ulteriormente cambiato rotta per quanto riguarda i rapporti con l’Unione europea. Il leader della Lega non è intenzionato a cedere il passo di fronte alle richieste di Bruxelles.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Salvini: Gli italiani lavorano di più e meglio se le imprese pagano meno tasse

“Il debito è cresciuto di 650 miliardi in 10 anni, per far diminuire il debito occorre che italiani lavorino, e gli italiani lavorano di più e meglio se le imprese pagano meno tasse. L’impegno che abbiamo preso con gli italiani e’ di abbassare le tasse, non a tutti ma a tanti e lo faremo”.

ultimo aggiornamento: 18-06-2019

X