San Siro, Salvini: “Aspetto un nuovo stadio”

Dal vice Premier Matteo Salvini al numero uno della Juventus, Andrea Agnelli: il caso San Siro continua a far discutere.

San Siro, Matteo Salvini – grande tifoso rossonero – dice la sua sulla questione del momento. Al termine di un incontro a Milano con il prefetto Renato Sacconed, il ministro dell’Interno ha parlato ai giornalisti presenti: “A me interessa avere uno stadio bello, sicuro, nuovo, in una zona che viva sette giorni su sette”.

“Da milanese e da milanista – ha aggiunto il vice Premier – San Siro ce l’ho nel cuore, però sono molto oggettivo, razionale e concreto, mi interessa che le famiglie possano andare allo stadio in totale sicurezza, quindi conto che le società facciano bene e facciano in fretta. Aspetto uno stadio nuovo”.

Matteo Salvini ma non solo: anche Marco Tronchetti Provera ha affrontato l’argomento San Siro: “Toccherà alle due società e al Comune decidere. Da tifoso dico che San Siro è molto bello, si vedono bene le partite e ha una grande storia. L’ideale sarebbe costruire un nuovo stadio e far sopravvivere il Meazza che è uno stadio meraviglioso. Lo Juventu Stadium dimostra quanto è importante uno stadio per una squadra. Io preferirei due stadi, con l’Inter che resta a San Siro”.

San Siro André Silva

San Siro verso la demolizione

Questo, invece, il pensiero del presidente del CONI, Giovanni Malagò: “Ho sentito diverse campane e diverse interpretazioni. Le parti coinvolte sono tre, cioè le due società e il Comune, proprietario di San Siro. Ci sono opinioni diverse, non c’è una strada sicura e una sbagliata. Si devono chiudere in una stanza, vanno fatte delle valutazioni economiche. Devono trovare una soluzione e perseguire quella strada a prescindere dalle opinioni di altri soggetti. Altrimenti, la situazione non cambierà e rimarrà tutto così”.

Infine, ecco il parare del presidente della Juventus, Andrea Agnelli: “San Siro è un pezzo della storia italiana. Da parte mia ho ricordi piacevoli di questo stadio, la prima era una semifinale di Coppa Uefa con il Borussia Dortmund. San Siro pieno è straordinario, però fa sentire la sua età e se dovessi scegliere io vorrei un impianto nuovo e moderno. Due stadi sarebbero ideali, però poi entrano in gioco riflessioni economiche e finanziarie. Fosse per me vorrei uno stadio solo per la squadra che rappresento, quindi uno per il Milan e uno per l’Inter”.

Le immagini dell’ultimo derby Milan-Inter giocato al Meazza:

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X