Salvini sul caso Balotelli: "Un operaio dell'Ilva vale 10 volte lui"

Salvini: “Un operaio Ilva vale 10 Balotelli”

Matteo Salvini sul caso Balotelli: “E’ la mia ultima preoccupazione. Il razzismo va condannato ma non abbiamo bisogno di fenomeni”.

ROMA – Matteo Salvini è intervenuto in conferenza stampa sul caso Balotelli. Il leader della Lega ha provato a minimizzare l’accaduto attaccando SuperMario: “Con 20mila posti a rischio – ha detto l’ex ministro dell’Interno – Balotelli è la mia ultima preoccupazione. Vale più un operaio dell’Ilva che 10 Balotelli. Il razzismo va condannato ma non abbiamo bisogno di fenomeni“.

Dure le parole del capo politico del partito di via Bellerio nei confronti dell’attaccante del Brescia. Un rapporto non idilliaco tra i due che già in passato si sono beccati sui ‘social’. E questa volta l’occasione è stata quella giusta per punzecchiare Balotelli. Ancora nessuna risposta da parte del calciatore che ha preferito mantenere il silenzio per evitare ulteriori polemiche.

La giornata di polemiche

E’ stata una giornata ricca di polemiche per il presunto caso di razzismo al Bentegodi. La politica, come sempre accade, si è divisa con la sinistra e lo stesso MoVimento che hanno preso le distanze mentre la Lega (in coro) ha attaccato Super Mario.

Neutrale, invece, Giorgia Meloni che condanna il razzismo ma precisa: “Allo stadio non c’ero e quindi non posso commentare questa notizia”.

Giorgia Meloni
fonte foto https://www.facebook.com/legasalvinipremier/

I precedenti

Ma non è la prima volta che i tifosi del Verona sono coinvolti protagonisti di una polemica sul razzismo oppure su comportamenti non ideali. Negli anni scorsi, per esempio, gli ultrà hanno esposto striscioni contro Morosini dopo la sua morte. Ma non mancano neanche ‘sfottò’ nei confronti del Meridione.

Insomma diversi casi che sono sempre balzati agli onori della cronaca. L’ultimo riguarda Balotelli con i supporters scaligeri protagonisti ancora in negativo. E nelle prossime ore ci potrebbero essere delle nette prese di posizione da parte del giudice sportivo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 05-11-2019

X