Terza medaglia olimpica per Mauro Nespoli che vince l’argento contro Mete Gazoz e permette all’Italia di salire a quota 23 metalli nel medagliere

Niente da fare. Quest’oro non s’ha da fare verrebbe da dire. Mauro Nespoli conquista la 23^ medaglia azzurra ed altro secondo posto che non ci permette di salire nel medagliere considerando che abbiamo solo due ori. 15° posto nel medagliere per gli azzurri che hanno 8 argenti e 13 bronzi in totale. Terza medaglia olimpica per Nespoli, già d’oro a squadre a Londra 2012 e argento a squadre a Pechino 2008: seconda per la spedizione azzurra nell’arco dopo Lucilla Boari di ieri. Sconfitta dolorosa, che sa di beffa contro Mete Gozoz con l’ultima manche di una tiratissima sfida con il turco che si è imposto 6-4. Nespoli si è presentato all’ultima manche sul 4-4, ma il turco ha piazzato due 10 e un 9, mentre l’azzurro due 8 e un 10.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Nespoli nella Storia

L’azzurro è giunto fino alla finale dopo un percorso entusiasmante. Agli ottavi ha eliminato 6-0 il brasiliano D’Almeida, poi un 6-4 sul tedesco Unruh e il 6-2 (29-27 28-30 28-27 29-28) in semifinale l’atleta di Taiwan Tang Chih in una gara sontuosa in cui ha messo a segno dieci 10 e dieci 9. Ma ad ogni modo l’italiano ha fatto la storia anche oggi dopo che ha conquistato due delle quattro medaglie di squadra nel tiro con l’arco. Infatti è la quarta individuale dell’arco azzurro italiano ai Giochi: prima di Nespoli erano riusciti nell’impresa Giancarlo Ferrari (bronzo a Montreal 1976 e a Mosca 1980) e Marco Galiazzo (oro ad Atene 2004).

Olimpiadi

ultimo aggiornamento: 31-07-2021


Bruno Rosetti riceverà la medaglia di bronzo per il 4 senza

Olimpiadi – Tris di bronzo per Pizzolato, Quadarella e Testa! Nespoli vince l’argento