Maverick Vinales all’Aprilia. Lo spagnolo ha firmato con il team di Noale per il 2022. Prende il posto di Savadori.

ROMA – Maverick Vinales all’Aprilia. Dopo la rottura definitiva con la Yamaha, il pilota spagnolo si è accordato con l’Aprilia per il 2022. La casa di Noale ha annunciato la firma del contratto di un anno, con opzione per un altro anno e la decisione sarà presa solamente sul finale della prossima stagione.

Lo spagnolo nella scuderia italiana prende il posto di Lorenzo Savadori e affiancherà il connazionale Aleix Espargaro nella prossima stagione.

Rivola: “Siamo felicissimi di annunciare Vinales”

Molto soddisfatto Massimo Rivola, amministratore delegato di Aprilia. “Siamo felicissimi di annunciare l’ingaggio di Vinales – ha detto il manager riportato dal sito ufficiale della MotoGPun pilota di altissimo livello, uno dei talenti più puri nella classe regina. Il nostro progetto si arricchisce del valore di Maverick, un top rider della MotoGP. Dopo aver portato in pista una moto completamente rinnovata ed esserci stabiliti con costanza nel gruppo dei protagonisti, affrontiamo anche il passaggio allo status di Factory Team per migliorarci sempre […]. Siamo onorati di mettere a disposizione di Vinales le nostre competenze e sono certo che Maverick abbraccerà un progetto dal potenziale elevatissimo […]“.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

Vinales all’Aprilia, chi lo sostituirà in Yamaha?

Il passaggio di Vinales alla casa di Noale apre le porte ad una possibile ‘promozione’ di Franco Morbidelli in Yamaha per riformare la coppia con Fabio Quartararo. Il team giapponese si è presa del tempo per valutare meglio i nomi e l’italiano resta il grande favorito.

I contatti con la Petronas sono continui e nelle prossime settimane sarà dato l’annuncio ufficiale. In corsa anche Andrea Dovizioso e Gerloff, senza dimenticare i giovani che da tempo sono in orbita Yamaha ed ora puntano al grande salto per dimostrare le proprie qualità.


Ita ha effettuato il volo tecnico. Si attende il via libera di Enac, poi saranno messi in vendita i biglietti

Enac, multa da 35mila euro a Ryanair