McLaren 540C Coupé: il sogno possibile

La McLaren 540C Coupé presentata in questi giorni al Salone di Shanghai affianca la 570S Coupé consolidando la nuova famiglia delle Sport Series, ovvero le “accessibili” a un pubblico più vasto.

Dopo la 570S Coupé presentata a New York, ecco la McLaren 540C Coupé rivelata al Salone dell’auto di Shanghai che ha aperto i battenti il 20 aprile. Si tratta del secondo modello della famiglia Sport Series, voluta dalla Casa inglese per espandere il proprio DNA di vetture sportive pronte gara presso un nuovo pubblico e dare così vita a un nuovo segmento. L’introduzione della 540C Coupé fa salire a quattro il numero di modelli McLaren lanciati nel 2015. Può essere già prenotata a un prezzo base di 164.500 euro. Le prime consegne sono previste nei primi mesi del 2016, in tempo per poter prendere parte alla stagione agonistica.

Nonostante il prezzo più “ abbordabile” rispetto alle sorelle della Super Series e della Ultimate Series, la 540C Coupé è a tutti gli effetti una McLaren. Una sport car di elevatissimo livello che condivide con gli altri modelli della Casa il telaio in fibra di carbonio leggera e le tecnologie sviluppate per le competizioni. Il motore è biturbo V8 da 3.8 litri montato centralmente. Sviluppato espressamente per le Sports Series, eroga 540 CV a 7.500 giri con 540 Nm di coppia a 3.500-6.500 giri. La potenza viene erogata per mezzo di una trasmissione SSG a sette velocità che, anche grazie al peso ridotto della 540C, consente di passare da 0 a 100 Km/h in 3,5 secondi, da 0 a 200 Km/h in 10,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 320 Km/h.

Guarda tutte le le foto della McLaren 540C Coupé

Rispetto alla più potente 570S Coupé la 540C Coupé distingue per il pacchetto aerodinamico leggermente modificato e il disegno esclusivo dei cerchi. Da notare le portiere diedrali dalla struttura intricata che includono una elegante tendina fluttuante. Tale dettaglio stilistico serve a convogliare il flusso dell’aria lungo la superficie della portiera, fino alle due prese d’aria integrate inserite nel pannello laterale posteriore. Ciò permette all’aria di fluire liberamente lungo il profilo della carrozzeria riducendo al minimo il coefficiente di resistenza aerodinamica. Uno spoiler integrato sul bordo d’uscita del pianale posteriore garantisce livelli ottimali di deportanza.

L’esclusivo telaio MonoCell II in fibra di carbonio, è stato recentemente riprogettato tenendo conto delle esigenze di un uso quotidiano ed ora consente di entrare e uscire dall’abitacolo più agevolmente pur mantenendo livelli di sicurezza e protezione degli occupanti ai vertici del segmento. Il peso a secco di soli 1.311 kg è stato ottenuto grazie alla struttura ultraleggera e all’impiego di pannelli della carrozzeria in alluminio.

Le note impostazioni McLaren di selezione dell’assetto di marcia: Normal, Sport e Track, sono state tuttavia riviste e personalizzate in funzione dell’impiego nelle Sports Series. Selezionando la modalità Normal, il sistema imposta una marcia da uso quotidiano ma sempre coinvolgente, mentre le modalità Sport e Track sono riservate all’impiego in pista e all’utilizzo in gara.

La McLaren 540C Coupé non è però soltanto una belva da pista, ma anche un’affascinante sport car, lo dimostra nell’abitacolo con il rivestimento in pelle dei sedili, della plancia e della sezione inferiore delle portiere. Sulla console centrale “fluttuante” spicca lo schermo a sfioramento IRIS da 7 pollici che include i comandi di tutti gli elementi del infotainment e integra anche quelli del climatizzatore. Lo schermo a sfioramento serve anche per gestire le impostazioni della radio DAB digitale, il sistema di navigazione satellitare, la connettività Bluetooth, lo streaming multimediale, l’opzione di attivazione vocale delle funzioni e la riproduzione audio e video.

Vai alla scheda tecnica

ultimo aggiornamento: 21-04-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X