McLaren 675 LT: lunga coda da primato

La McLaren 675 LT scenderà in campo a Ginevra con l’intenzione di lasciare al palo le dirette concorrenti. Passa da 0 a 200 km/h in 7,9 secondi.

Nel 1997 la McLaren realizzò un prototipo da competizione destinato ad entrare nel mito delle corse automobilistiche. Derivato dalla F1 GTR, fu chiamato longtail, ovvero a coda lunga, dato che questa era oltre mezzo metro più lunga della versione precedente. Furono allestiti dieci esemplari spinti dal motore BMW V12, che per ragioni di regolamento, vide la cilindrata ridotta a 5.990 cm³. Gli esemplari schierati a Le Mans si aggiudicarono il secondo e il terzo posto assoluto.

Oggi la McLaren ha scelto la sigla LT, da longtail, per la sua ultima creazione che, come la sua illustre progenitrice, punta sul peso per raggiungere prestazioni al top della categoria. Passa da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi, da 0 a 200 km/h in 7,9 secondi, ha un rapporto potenza/peso di 549 CV per tonnellata e raggiunge una velocità massima di 330 km/h. Merito di simili performance vanno soprattutto al peso di soli 1230 kg a secco.

La McLaren 675 LT fa parte della famiglia Super Series, è quindi una vettura omologata per circolare sulle strade aperte al traffico, anche se la si potrà gustare al massimo soltanto in pista. Derivata dalla 650 S è contraddistinta dall’Airbrake attivo in coda più grande del 50%, ma nettamente più leggero data la struttura in fibra di carbonio. Tale materiale è stato utilizzato anche per i pannelli delle porte. Materiali ultra-leggeri pure per il propulsore, il telaio e le parti della carrozzeria. La fibra di carbonio la troviamo anche nello splitter frontale. Sotto l’alettone posteriore spuntano i due terminali di scarico, a sezione circolare, realizzati in titanio. Per ragioni di peso e sicurezza il lunotto posteriore è in Plexiglas. Il profilo della sezione di coda integra un appariscente diffusore in fibra di carbonio.

Nell’abitacolo si respira un’atmosfera corsaiola. Stile racing sono i sedili con guscio in fibra di carbonio e rivestiti in Alcantara, realizzati sul modello di quelli presenti sulla McLaren P1TM. Attenta la scelta dei materiali e delle tonalità di colore per enfatizzare la natura sportiva.

La McLaren 675 LT è disponibile oltre che nel ben noto colore Orange in altre quattro esclusive tinte: Silica White, Delta Red, Napier Green e Chicane Grey.

Vai alla scheda tecnica ufficiale

Clicca sulle foto per ingrandirle ed entrare nella galleria fotografica.

ultimo aggiornamento: 25-02-2015

X