McLaren 720S Spider: la recensione, il prezzo e la data di rilascio

La McLaren alza il sipario sulla 720S Spider

McLaren 720S Spider: la potenza di settecentoventi cavalli, l’ebrezza della guida a tettuccio aperto.

La McLaren alza il sipario sulla nuova 720S Spider, presentato come il nuovo fiore all’occhiello della casa automobilistica della stella. La vettura riparte dal meglio della Coupé offrendo però agli automobilisti un’esperienza di guida tutta nuova e irresistibile.

McLaren 720S Spider: la potenza di settecentoventi cavalli

La 720S Spider monta il motore McLaren da 4 litri V8 bi-turbo da settecentoventi cavalli che garantisce un’accelerazione da zero a cento chilometri orari in 2,9 secondi e una velocità di punta di 341 chilometri orari. Con il tettuccio aperto la velocità massima scende ma mantiene un livello altissimo, con la Spider che può essere lanciata fino a 325 chilometri orari. Il guidatore potrà scegliere tra tre modalità di guida: Comfort, Sport Track.

McLaren 720S Spider
Fonte foto: http://media.mclarenautomotive.com

Il design esterno

Il design ricorda la 720 Coupé ma presenta delle piccole differenze atte soprattutto a migliorare l’aerodinamica e le prestazioni della macchina.

La struttura e la forma della macchina garantiscono al conducente una visibilità a trecentosessanta gradi e una perfetta luminosità all’interno dell’abitacolo, sia nel caso in cui il tettuccio sia aperto sia nel caso sia chiuso.

Per quanta riguarda il telaio, gli esterni sono fatti in fibra di carbonio con una struttura antiribaltamento di serie. Il tetto si apre e si chiude in undici secondi, un tempo da record per le auto di categoria. Le operazioni di apertura e chiusura della copertura si possono effettuare anche con la macchina in marcia fino a una velocità di cinquanta chilometri orari. Il tetto è realizzato in fibra di carbonio con uno stile del tutto innovativo.

McLaren 720S Spider
Fonte foto: http://media.mclarenautomotive.com

Tra le opzioni per gli automobilisti c’è anche quella del tetto in fibra con vetro elettrocromatico che passa da trasparente e tinta filtrante con un pulsante.

Alle sospensioni  Proactive Chassis Control II si aggiunge lo sterzo elettroidraulico che garantisce un’ottima risposta della macchina a ogni comando da parte del conducente.

Pregevole il sistema di regolazione automatica dello spoiler posteriore che si adatta automaticamente al tettuccio, sia esso chiuso o aperto. Questo sistema consente una perfetta tenuta aerodinamica del veicolo in ogni condizione. Per quanto riguarda la parte anteriore della macchina troviamo uno splitter e il cofano cesellato, tratti distintivi della vettura e innovazioni fondamentali per la tenuta aerodinamica della macchina.

I nuovi colori a disposizione rispetto al Coupé sono il Belize Blue e l’Aztec Gold.

Gli interni

Per quanto riguarda gli interni la McLaren ha puntato tutto sull’eleganza, ovviamente ben coniugata con lo spirito sportivo della vettura. Sulla plancia spicca lo schermo da otto pollici che consente di gestire la navigazione, il sistema di climatizzazione, l’audio e le altre funzioni. Dal monitor sarà inoltre possibile controllare i dati sulle varie componenti della macchina.

McLaren 720S Spider
Fonte foto: http://media.mclarenautomotive.com

McLaren 720S Spider: il prezzo e la data di rilascio

La macchina è stata presentata in rete l’otto dicembre 2018 ed è ordinabile online, ma il suo debutto nelle concessionarie avverrà solo il prossimo marzo 2019 negli allestimenti Standard, Performance e Luxury. Il prezzo base della McLaren 720S Spider è di 287.000 euro.

ultimo aggiornamento: 10-12-2018

X