La McLaren celebra il trentesimo anniversario della vittoria del titolo Mondiale di Ayrton Senna con la nuova P1 GTR dedicata al talento brasiliano.

La McLaren ha deciso di superarsi e di lanciare la P1 GTR dedicata a Senna. Un omaggio in occasione del trentesimo anniversario della vittoria del primo titolo mondiale a bordo di quella vettura bianca e rossa destinata a fare la storia.

La nuova McLaren P1 GTR Senna: la vettura celebrativa per il trentesimo anniversario della vittoria del primo mondiale vinto dal pilota brasiliano

E proprio dal colore caratteristico ha deciso di partire la McLaren per P1 GTR Senna, che avrà gli stessi colori e la stessa fantasia cromatica della monoposto condotta al titolo nel 1988 dall’asso del volante. Sembra che per realizzare solo la parte esterna della macchina siano state impiegate ben ottocento ore di lavoro.

Unica differenza rispetto all’originale è l’assenza dello sponsor. Trattandosi di un marchio di sigarette, la cui sponsorizzazione venne poi vietata per legge, la P1 ha il noto codice a barre sostitutivo, introdotto a partire dagli anni Novanta. Non mancano invece il numero 12 e la bandiera brasiliana.

McLaren Senna
Fonte foto: https://www.facebook.com/mclarenautomotive

La tecnologia della McLaren incontra la leggenda di Senna e il fascino della Formula 1

Si tratta di un modello unico, che fonde la tecnologia della McLaren con la leggenda e il fascino della Formula 1. Nasce così una macchina che tutti sognano di guidare almeno una volta nella vita. O anche solo vedere da vicino.

Il gioiello è frutto di un lavoro durato tre anni, una collaborazione dalla MSO (il reparto speciale della McLaren) e la Woking, il tutto sotto l’attenta supervisione della McLaren. Così nasce Beco, ovviamente il soprannome non poteva non essere quello di Ayrton.

Stando alle indiscrezioni, la macchina sarebbe stata commissionata da un collezionista e grande tifoso di Senna che ha deciso di celebrare in grande stile l’anniversario del primo titolo iridato conquistato dall’asso brasiliano alla guida di una monoposto diventata leggendaria. Il fortunato – e facoltoso – collezionista avrà a disposizione anche un casco che riprende la livrea della macchina. Il tutto alla modica cifra di svariate centinaia di migliaia di euro. Ma in fondo cosa non si farebbe per amore…

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
McLaren McLaren Senna motori senna

ultimo aggiornamento: 20-12-2018


Rivoluzione nel mondo dell’auto: accordo vicino tra BMW e Mercedes

Patente trattore: normativa e modalità di conseguimento