Mercato Milan, Simone Zaza è una pista concreta. L’attaccante azzurro rappresenta il piano B di Gattuso e Mirabelli in vista della prossima stagione.

CALCIOMERCATO – Mercato Milan, le ultime notizie vengono dalla Spagna. È arrivata al capolinea l’avventura di Simone Zaza al Valencia. Gli spagnoli hanno finalmente risalito la china della Liga agguantando il quarto posto in classifica e ora cercano dal prossimo mercato il definitivo salto di qualità.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Valencia, Simone Zaza sul mercato

Una mini-rivoluzione in vista dunque per i Pipistrelli che inizieranno dalle cessioni. La prima certezza riguarda proprio Zaza. L’attaccante è stato ufficiosamente messo alla porta dal Valencia che attende ora l’offerta giusta per procedere alla cessione.

Tra le squadre interessate al centravanti c’è il Milan di Gennaro Gattuso. Rispetto ai vari Dzeko e Belotti l’ex Juve è decisamente più accessibile (economicamente parlando). Resta da capire se possa essere il profilo giusto per far decollare il Milan.

Simone Zaza
Fonte foto: https://www.facebook.com/valenciacf.en/

Mercato Milan: Simone Zaza può servire a Gattuso. Ecco come…

Probabilmente no, o meglio non da solo. Al suo fianco avrebbe bisogno di un compagno di reparto in grado di supportarlo, e qui le alternative a disposizione sono molteplici, a iniziare da Memphis Depay passando per Cutrone, Andre Silva e Carlos Bacca. Sullo sfondo resta vivo anche il profilo di Nikola Kalinic, intenzionato a rimanere in rossonero per riscattare la stagione decisamente deludente.

Beppe Bozzo, agente del calciatore, avrebbe già incontrato Massimiliano Mirabelli per intavolare una trattativa che non entusiasmerebbe la tifoseria rossonera ma che a mali estremi potrebbe consentire a Gattuso di ridisegnare la squadra con un 4-3-1-2 decisamente offensivo e dinamico, magari con Zaza e Andre Silva (quello visto con il Portogallo) pronti a spaziare su tutto il fronte offensivo.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-05-2018


Volley, Nations League 2018: tris dell’Italia. Battuta la Serbia per 3-0

Volley, Nations League 2018: azzurre sconfitte ad Hong Kong. Il Giappone vince al tie-break