Mediaset fa causa a Pierluigi Pardo per un presunto accordo con Dazn.

ROMA – Mediaset fa causa a Pierluigi Pardo dopo che il giornalista è stato annunciato da Dazn come componente della nuova squadra. Un comunicato che ha provocato la dura reazione del Biscione. L’azienda gestita da Berlusconi ha rivendicato il contratto in esclusiva per tre anni e per questo motivo non può dividersi con altre testate come successo in passato.

Una battaglia legale che molto probabilmente entrerà nel vivo in caso di una collaborazione con l’emittente in streaming. Ma non si escludono anche altre possibilità e la vicenda è ancora agli inizi.

Il comunicato di Mediaset

A comunicare la decisione di correre per vie legali è stata la stessa Mediaset con una nota riportata da La Repubblica: “A seguito di grave inadempimento delle intese di collaborazione esclusiva raggiunge, Mediaset agirà in tutte le sedi competenti nei confronti di Pierluigi Pardo“.

Nonostante gli impegni assunti e confermati a una riunione avvenuta il 2 luglio – si legge ancora – il conduttore è stato riportato anche come membro della squadra di telecronisti di un’altra società. Ove tale inadempienza fosse confermata, Mediaset non solo risolverà le intese raggiunte ma agirà nei confronti di Pardo in tutte le sedi competenti“.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Pierluigi Pardo
Pierluigi Pardo

Pardo-Mediaset, rottura vicina

Un comunicato che avvicina la separazione tra Pardo e Mediaset. Il giornalista molto probabilmente entrerà nello staff di Dazn e il Biscione non ha nessuna intenzione di continuare la collaborazione, come fatto capire nella nota.

Un rapporto che non si concluderà nel migliore dei modi visto che procederà per vie legali. L’azienda gestita da Berlusconi rivendica un contratto triennale in esclusiva che non consentiva al conduttore di stringere intese con altre emittenti televisive. Nelle prossime settimane ci potrebbero essere novità molto importanti soprattutto se fosse confermato l’accordo tra Dazn e Pierluigi Pardo.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 09-07-2021


Finale Euro 2020, Londra a tifosi Italia: “Non venite in Gran Bretagna”

Lewandowski in Sardegna: partitella con i bambini