Mediobanca, Caltagirone acquista l’1 per cento tramite Istituto Finanziario 2012. Quota presa lo scorso 23 febbraio.

ROMA – Mediobanca, Caltagirone acquista l’1% tramite Istituto Finanziario 2012. La notizia, riportata dall’Ansa, è stata data dalla Consob durante gli aggiornamenti sulle partecipazioni rilevanti nelle società quotate.

L’operazione è stata completata lo scorso 23 febbraio, ma l’ufficialità è stata data solamente successivamente.

Come cambia Mediobanca

L’arrivo di Caltagirone cambia le quote dell’Istituto di Mediobanca. Leonardo Del Vecchio ha in mano il 13,2% ed è in attesa, dopo il via libera della Bce, di salire fino al 20%. Il numero uno di EssilorLuxottica vuole provare ad arrivare in alto in Generali e per farlo ha deciso di scommettere in Mediobanca.

Possibile anche lo stesso obiettivo per Caltagirone. L’imprenditore romano, comunque, ha già una quota in Generali essendo il maggior socio privato, oltre che il vicepresidente. Per lui una partecipazione del 5,65%, seguito a ruota da Del Vecchio (4,84%) e Benetton (3,98%).

Mediobanca
fonte foto https://www.facebook.com/mediobanca

Chi è Francesco Gaetano Caltagirone

Nato a Roma il 2 marzo 1943, Francesco Gaetano Caltagirone è entrato nel mondo dell’imprenditoria sin da giovane anche per l’attività della famiglia. Morto il padre, l’uomo si è messo in società con il cugino per iniziare l’avventura di costruttore.

Da quel momento è diventato un punto di riferimento per l’ambiente romano e con il passare degli anni ha deciso di investire anche nelle Banche. Nel 2006 è diventato vicepresidente della Monte Paschi di Siena (ruolo ricoperto fino al 2012) e l’anno dopo entrato in Generali. Ora la scommessa importante chiamata Mediobanca. Un acquisto iniziale dell’1%, ma la quota potrebbe continuare a crescere nelle prossime settimane. L’obiettivo, secondo molti, è quello di riuscire, attraverso Mediobanca, di arrivare ai vertici di Generali. Un compito non complicato per Caltagirone, visto che è il maggior azionista privato nel gruppo di assicurazione e il piano potrebbe concretizzarsi in poco tempo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/mediobanca


Vaccini Covid, Mise: “Aziende pronte a produrre il principio attivo entro l’autunno”

Borse 3 marzo, Piazza Affari in rosso. Sale lo spread