Mehdi Taremi fatta all'Inter: visite mediche
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mehdi Taremi fatta all’Inter: visite mediche

Mehdi Taremi

L’iraniano Mehdi Taremi si appresta a diventare un nuovo giocatore dell’Inter. Arrivando a parametro zero dal Porto.

L’Inter si appresta ad accogliere una nuova stella nel suo firmamento calcistico: Mehdi Taremi. L’attaccante iraniano, dopo aver incantato con le sue prestazioni al Porto, è pronto per una nuova avventura in Serie A. Secondo le indiscrezioni riportate da Fabrizio Romano, l’Inter ha già organizzato le visite mediche per Taremi, segno tangibile che l’accordo è praticamente concluso. A giugno, al termine del suo contratto con il Porto, l’attaccante arriverà a Milano a parametro zero, legandosi ai nerazzurri con un contratto biennale, arricchito da un’opzione per un terzo anno.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Mehdi Taremi
Mehdi Taremi

Una mossa strategica per l’Inter

L’ingaggio di Taremi rappresenta una mossa calcolata e strategica per l’Inter. L’iraniano lascia il Porto dopo quattro stagioni ricche di gol e prestazioni di alto livello. Con 86 reti messe a segno dall’inizio della sua avventura in Portogallo nel 2020, di cui 11 realizzazioni in Champions League, Taremi si è affermato come uno degli attaccanti più prolifici e affidabili in Europa.

L’arrivo di Taremi offre a Simone Inzaghi un’opzione offensiva di grande esperienza e qualità, capace di integrarsi perfettamente nel dinamico attacco dell’Inter. Il direttore sportivo Piero Ausilio, nei giorni scorsi, aveva accennato a trattative in corso, confermando l’interesse vivo del club per l’attaccante. L’accordo tra l’Inter e l’entourage di Taremi, ormai definito, sottolinea la volontà dei nerazzurri di rinforzare la squadra con giocatori di comprovata capacità realizzativa.

Un’operazione a costo zero di grande impatto

L’ingaggio a parametro zero di Taremi è un’operazione di mercato particolarmente vantaggiosa per l’Inter, che riesce così ad aggiungere al proprio organico un attaccante di alto livello senza oneri di trasferimento. Questa mossa sottolinea la capacità della dirigenza nerazzurra di operare con saggezza sul mercato, puntando su giocatori in grado di fare la differenza senza gravare eccessivamente sul bilancio del club.

Con l’arrivo di Taremi, l’Inter guarda al futuro con rinnovato ottimismo. L’attaccante iraniano, insieme ad altri possibili rinforzi come Zielinski, promette di arricchire ulteriormente il repertorio offensivo dell’Inter, offrendo a Inzaghi ulteriori soluzioni tattiche e tecniche per affrontare le sfide della prossima stagione.

Già giorno 13 febbraio l’attaccante dovrebbe passare le prime visite.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2024 19:24

Milan: la ricerca di un nuovo tecnico fa bene a Pioli

nl pixel