Mense scolastiche, terminata l’operazione dei NAS. Una su tre è irregolare e sette strutture sono state chiuse per carenze igieniche.

ROMA – Il ministro Giulia Grillo lancia l’allarme sulle mense scolastiche. Secondo le ispezioni effettuate dal NAS, una struttura su tre è irregolare. Gli inquirenti hanno effettuato 224 controlli sul territorio nazionali con sette che sono state chiuse per carenze igenico sanitaria mentre sono state eseguite anche 576 mila euro di multa e sequestrate 2 tonnellate di alimenti.

Il numero uno della Salute ha commentato l’indagine dei NAS con queste parole: “Cibi scaduti, gravi carenze igieniche, perfino topi e parassiti: un film dell’orrore“.

mensa scolastica Lodi
Fonte foto: https://www.facebook.com/GiovanniPiconeSindaco/?tn-str=k*F

Mense scolastiche, i NAS effettuano dei controlli. Preoccupazione del ministro Grillo

Nelle ultime settimane i NAS hanno effettuato dei controlli a 244 mense scolastiche, mettendo in risalto la carenza di igiene in almeno 81 strutture. Sette di queste sono state chiuse per condizioni molto critiche. I controlli continueranno anche nelle prossime settimane con l’obiettivo di scovare altri casi simili per garantire una maggiore sicurezza in questo campo.

La maggioranza delle violazioni – precisa il Generale Adelmo Luisi riportato dall’ANSA – rilevate in questo piano di controlli sono di tipo amministrativo come la mancata applicazione di sistemi di autocontrollo e di prevenzione del rischio, carenze igieniche e strutturali delle aree adibite alla lavorazione, irregolarità sull’etichettatura e sulla tracciabilità degli alimenti“.

Gli illeciti penali – conclude – hanno interessato reati quali la frode e le inadempienze nelle pubbliche forniture, dovute al mancato rispetto agli obblighi contrattuali assunti dalle aziende di catering all’atto di assegnazione delle gare di appalto, la detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione e l’omessa applicazione delle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro ed a tutela degli operatori“.

Preoccupazione da parte di Giulia Grillo che ha parlato di film dell’orrore. Il ministro segue da vicino la situazione ed è in attesa del rapporto definitivo da parte dei NAS.

Di seguito il post del ministro Giulia Grillo

Sulle tavole dei nostri bambini, a scuola, ci devono essere solo alimenti tracciati e sicuri! Grazie alle ispezioni…

Pubblicato da Giulia Grillo su Venerdì 14 dicembre 2018

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca giulia grillo mense scolastiche NAS News

ultimo aggiornamento: 15-12-2018


Tragedia sfiorata a Corigliano, crollano pezzi di cemento dal ponte della statale

Caso Martina Rossi, imputati assolti in appello