Mercati efficienti. Cosa devono avere per essere considerati tali.

Mercati Efficienti

Esistono tre concetti di efficienza dei mercati finanziari a seguire elencati:

  • efficienza operativa
    Tale efficienza si presenta quando i mercati funzionano con i costi più bassi di transazione
  • efficienza allocativa
    Questa tipologia di efficienza avviene quando un mercato si ritrova nella condizione in cui i prezzi guidano le risorse che vanno e proseguono verso la loro allocazione ottimale
  • efficienza informativa
    L’efficienza informativa si presenta quando i prezzi riflettono in maniera tempestiva e in maniera corretto le informazioni (pubbliche e private) disponibili agli operatori

L’efficienza Informativa

Questa efficienza come detto tange direttamente sui prezzi che possono essere previsti dagli operatori avendo loro a disposizione le informazioni utili a comprenderne le eventuali oscillazioni quando e se vi fossero rispetto a specifici prodotti anche di tipo finanziario.
Si comprende che i prezzi che si vanno formando su un mercato efficiente dal punto di vista delle informazioni (dell’efficienza informativa) sono corretti.
Se il discorso lo si restringe unicamente ai mercati finanziari si comprende che non esistono titoli sopravvalutati o sottovalutati per cui al momento del loro acquisto si dovrà essere sicuri di pagare per tale titolo (o per più titoli se se ne acquistano di più) il prezzo equo. E come lo si determina tale costo?
Proprio attraverso le informazioni reperibili su:

  • L’azienda che lo emette
  • Sull’efficienza dell’azienda che lo emette
  • Sui dati disponibili in Borsa e facilmente reperibili
  • Su eventuali informazioni di tipo “poco accessibile”

I tre differenti livelli di intensità dell’efficienza si riferiscono comunque a tre differenti tipologie di informazioni che dovrebbero incorporare i prezzi.
La forma debole indica dei prezzi che si formano incorporando tutte le informazioni inerenti i prezzi passati, di conseguenza ciò si traduce sul piano del profitto scaturito come impossibilità di realizzare extraprofitti sulla base dei prezzi passati.
I prezzi seguono con il trascorrere del tempo una random walk, ciò significa che non sono correlati temporalmente tra loro.

certificato_unicasim


La Nuda proprietà: Che cos’è e come funziona nel mondo immobiliare

Come gli Accordi di Compensazione facilitano gli scambi commerciali tra paesi con valuta differente