AIM e Mercato italiano, cosa si intende per AIM e chi ne entra a far parte, accesso attraverso diverse caratteristiche

Le caratteristiche dell’AIM Italia

Quello di cui si parla non è un mercato regolamentato come definito dall’art. 1, comma 1, lett. w-ter del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 (TUF), ma rappresenta invece un sistema di negoziazione exchange regulated, il che tradotto significa che viene regolamentato da Borsa Italiana.
Per la mancata regolamentazione, non è richiesta nella fase di ammissione e/o di collocamento degli strumenti finanziari sul mercato, la pubblicazione di un prospetto informativo, a meno che in caso di offerta al pubblico e di inapplicabilità del relativo regime derogatorio, queste informazioni diventino utili e relative alla sicurezza del procedimento.
Questo è un tipo di mercato dedicato in via principale a strumenti azionari ma che risulta essere anche aperto ad altri strumenti finanziari tra cui:

  • warrants
  • obbligazioni convertibili

Tali prodotti devono però fare affidamento sulla garanzia della disponibilità delle informazioni al pubblico, informazioni che devono essere dettagliate su questi strumenti finanziari, inoltre deve essere assicurato un mercato regolare per tali strumenti.
La procedura di ammissione all’AIM è semplice.
Non vi è bisogno dell’istruttoria dell’autorità di vigilanza
Il Nominated Adviser (Nomad) è quel soggetto incaricato dalla Banca di valutare l’appropriatezza della società ai fini dell’ammissione al mercato e successivamente dovrà assisterla e supportarla nell’assolvimento dei compiti e delle responsabilità che derivano dal Regolamento Emittenti AIM Italia/MAC per tutto il periodo di permanenza sul mercato.

Operatività AIM Italia

AIM Italia è un mercato a cui è facile accedere come detto. Vale tale concetto però per gli investitori qualificati e anche per gli investitori retail in fase di vendita.
Tutte le operazioni di rivendita che vengono effettuate nel quadro AIM Italia non restano soggette alla disciplina in tema di offerta al pubblico, perché tale disciplina non è applicabile secondo le disposizioni di cui all’art. 100-bis, commi 2 e 3 del TUF.

certificato_unicasim


Il Calcolo usufrutto: Come farlo e quali strumenti utilizzare?

Cosa significa buy high sell low e a cosa si riferisce