Mercato auto, i dati di Acea di ottobre registrano una nuova crescita rispetto ad un anno fa. In Italia +6,7%. Domina la Germania.

ROMA – Mercato auto, i dati di Acea ‘sorridono’ anche nel mese di ottobre. Dopo le buone notizie di settembre, le immatricolazioni sono cresciute anche nel mese appena trascorso con l’area sia Euro ed Efta che ha raggiunto un +8,6% rispetto ad un anno fa.

Si tratta di numeri sicuramente positivi che permettono a questo settore di chiudere l’anno forse in verde. Le perdite nei mesi scorsi sono state sicuramente molte ma la crescita delle ultime settimane fa ben sperare per un futuro che sembrava, sicuramente, non roseo.

I dati

La particolarità di questi dati è che sono positivi ovunque. Non c’è stato un Paese in controtendenza rispetto all’andamento generale che su base annua ha una perdita di solo -0,7% rispetto ad un anno fa.

Guardando, invece, i dati mensili davanti a tutti troviamo la Germania che con il suo +12,7% può essere vista come la vera trascinatrice di questo settore ad ottobre. Si difende l’Italia che registra un +6,7% rispetto ad un anno fa con FCA che finalmente riesce a registrare un +2,5%. Grande balzo in avanti dell’Alfa Romeo (+11,4%) mentre continua il calo della Maserati (-41%).

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/FCAFiatChryslerAutomobiles

Il commento dell’Unrae

I dati sono stati commentati anche dall’Unrae (Associazione delle Case automobilistiche all’estero): “La domanda di autovetture nei principali mercati europei è debole nella componente dei privati. Una grande mano arriva dalle auto aziendali che molto spesso sono soggetti a degli scossoni“.

Un settore – precisa Andrea Cardinali – che è in continua crescita e una tassazione colpirebbe il segmento più dinamico del mercato auto. Questa imposta metterebbe a rischio non solo lo svecchiamento del parco ma sarebbe controproducente anche dal punto di vista del gettito fiscale. Oltre ad un impatto negativo sia sull’ambiente che sulla sicurezza dei cittadini“.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
auto FCA mercato auto motori

ultimo aggiornamento: 20-11-2019


MotoGP, Quartararo guida il primo giorno di test a Valencia. Bene Morbidelli

Sanzioni economiche e disciplinari per regolare Vettel e Leclerc?