Mercato auto, a settembre primi segnali di ripresa per quanto riguarda le immatricolazioni. Sorride anche Fca.

Arrivano buone notizie dal mondo del mercato dell’auto, con le immatricolazioni che tornano a crescere dopo quasi un anno all’insegna del segno meno anche e soprattutto a causa dell’emergenza coronavirus.

Mercato auto, i dati Acea, immatricolazioni in aumento nel mese di settembre

I dati dell’Acea analizzano le immatricolazioni nell’Europa Occidentale nel mese di settembre. Sono 1.300.050 le immatricolazioni registrate, con una moderata crescita (1,1%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (2019).

Fca
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/FCA-Fiat-Chrysler-group

Gli interventi a sostegno del settore automobilistico

Sui dati influiscono anche le iniziative messe in campo da diversi governi, che allo scopo di rilanciare un settore messo in ginocchio durante la fase dura dell’emergenza coronavirus hanno attivato una serie di bonus e agevolazioni per l’acquisto di auto nuove.

In Italia, ad esempio, l’ecobonus ha fatto registrare un discreto successo, al punto che potrebbe essere confermato anche nel 2021. Anche in Francia il governo è intervenuto con finanziamenti importanti per sostenere il settore.

Le immatricolazioni dall’inizio dell’anno

Per quanto riguarda i dati relativi all’anno in corso, si registra un calo di quasi il 30 per cento rispetto all’anno precedente. Sono 8.567.920 le auto vendute dall’inizio del 2020, segnato inevitabilmente dall’emergenza coronavirus che ha portato ad uno stop alla produzione e soprattutto alle vendite.

I dati relativi a Fca

Torna a sorridere anche Fca, che a settembre segnala 77.807 nel mercato dell’Europa Occidentale, più del dieci per cento rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Dall’inizio dell’anno invece sono 490.200 le immatricolazioni registrate dal gruppo, oltre il 30 per cento in meno rispetto al 2019.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia FCA motori

ultimo aggiornamento: 18-10-2020


Quartararo in pole position nel GP di Aragon. Sesto Mondiale in Sbk per Rea

Atlantia cede 49 per cento di Telepass a Partners Group